Festa de la Sensa

Festa de la Sensa: programma

Sabato 23 maggio

ore 17.30

Venezia, Palazzo Ducale

Presentazione Festa della Sensa 2009

Gemellaggio Adriatico con la Provincia di Bergamo, i Comuni della Gera d’Adda, i Comuni e le Comunità Montane della Val Seriana e della Val Brembana

Premio “Osella d’Oro” della Sensa 2009

Corteo ducale in Piazza San Marco

 Ore 14.00-19.00

Lido di Venezia, Chiostro di S. Nicolò

Mercatino della Sensa

 Domenica 24 maggio

Ore 9.30-19.00

Lido di Venezia, Chiostro di S. Nicolò

Mercatino della Sensa

 Ore 9.15

Raduno imbarcazioni in Bacino di San Marco

 Ore 9.45

Partenza del Corteo per S. Nicolò di Lido

(ore 9.30 servizio navetta gratuito per San Nicolò dal terminal Alilaguna c/o ex Giardinetti Reali, ritorno ore 12.45 dal Lido)

Ore 10.30

Cerimonia dello Sposalizio del Mare davanti alla  Chiesa di San Nicolò di Lido

Ore 10.30

Partenza Regata dei Giovani su pupparini

Ore 11.00

Partenza della Regata della Sensa su gondole a 4 remi

Percorso delle regate: Bacino di San Marco – Riviera San Nicolò

Ore 11.15

Santa Messa nella chiesa di San Nicolò di Lido

Ore 12.00

Premiazione delle regate

Ore 12.30-18.00

Festa al Forte di Sant’Andrea (raggiungibile con navetta gratuita a/r da San Nicolò, attiva dalle 12.00 alle 18.30), con concerto dei Lagunaria alle ore 14.30

Ore 17.00

Lido di Venezia, Chiesa di S. Nicolò

Concerto spirituale “Lo sposalizio del mare – ascendit Christus in altum”, musica del ‘600 veneziano

fonte: Venezia Marketing Eventi, www.veneziamarketingeventi.it

Alla Festa de la Sensa prologo rievocativo con il CERS

Per la prima volta, quest’anno, le tradizionali celebrazioni per la Festa de la Sensa si arricchiscono di un prologo rievocativo sabato 23 maggio. La Festa de la Sensa è una delle più antiche e importanti per Venezia, momento in cui il Doge dichiarava, attraverso la cerimonia dell’anello, la devozione della città al Mare. Per questo si è pensato di offrire al pubblico un momento che, coniugando storia e spettacolo, contribuisca a trasmettere in cittadini e turisti la consapevolezza dell’importanza di una tale cerimonia. Il Corteo Dogale, composto oltre che dal Serenissimo Principe, dal suo consueto seguito di Procuratori e Magistrati, dalla Guardia Dogale, dai Fanti da Mar e de Tera, da Araldi e Tamburi, riunirà circa 150 rievocatori provenienti da tutto il Veneto. Vi saranno infatti il Serenisimo Tribunal de l’Inquisithion di Venezia, la Schola Tamburi Storici di Conegliano Veneto, le compagnie d’arme “Città del Grifo” di Arzignano, “San Vitale” di Montecchio Maggiore e “Cavalieri del Drago” di Castelfranco Veneto, gli sbandieratori della Contrada Port’Oria di Feltre e la “Piccola Compagnia del Cucco” di Arzignano. Il corteo farà il suo ingresso in Piazza, dal lato Museo Correr, intorno alle 17.30. Attraversata la piazza si porterà davanti al loggiato di Palazzo Ducale dove proporrà diversi momenti di animazione, intervallando giullarate ed esibizioni di bandiera a duelli e dimostrazioni d’arme eseguite dai Fanti da Mar al seguito della Guardia Dogale. Un’ora abbondante di intrattenimento, per rivivere un momento tra i più importanti della tradizione storica veneziana. Il coordinamento è del Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche, la regia di Massimo Andreoli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi