Ordine Giornalisti del Veneto

Odg Veneto – Gino Strada/3

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

IN PUNTA DI PENNA
Ateneo Veneto, Venezia, 4 maggio 2010
L’informazione raccontata dai protagonisti

Un ciclo di incontri promossi dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto con l’obiettivo di offrire un’occasione di incontro con rappresentanti autorevoli del mondo dell’informazione; per confrontarsi sui temi di attualità di interesse: dall’etica alla politica, dalla guerra alla libertà, dalla cultura alle migrazioni; per promuovere un’informazione di qualità; per valorizzare il giornalismo capace di raccontare i fatti con correttezza e onestà, e di fornire gli strumenti per conoscere e capire la realtà sempre più complessa che ci circonda, i mutamenti profondi che la caratterizzano; per opporsi all’informazione spettacolo e agli “inquinamenti” della pubblicità.

“In Punta di Penna” è un ciclo di incontri sull’informazione promossa in collaborazione con Enel, Ferpi, Ateneo Veneto, Studio Systema e con il patrocinio del Comune di Venezia.

Odg Veneto – Gino Strada/4

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

IN PUNTA DI PENNA
Ateneo Veneto, Venezia, 4 maggio 2010
L’informazione raccontata dai protagonisti

Un ciclo di incontri promossi dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto con l’obiettivo di offrire un’occasione di incontro con rappresentanti autorevoli del mondo dell’informazione; per confrontarsi sui temi di attualità di interesse: dall’etica alla politica, dalla guerra alla libertà, dalla cultura alle migrazioni; per promuovere un’informazione di qualità; per valorizzare il giornalismo capace di raccontare i fatti con correttezza e onestà, e di fornire gli strumenti per conoscere e capire la realtà sempre più complessa che ci circonda, i mutamenti profondi che la caratterizzano; per opporsi all’informazione spettacolo e agli “inquinamenti” della pubblicità.

“In Punta di Penna” è un ciclo di incontri sull’informazione promossa in collaborazione con Enel, Ferpi, Ateneo Veneto, Studio Systema e con il patrocinio del Comune di Venezia.

Odg Veneto – Gino Strada/2

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

IN PUNTA DI PENNA
Ateneo Veneto, Venezia, 4 maggio 2010
L’informazione raccontata dai protagonisti

Un ciclo di incontri promossi dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto con l’obiettivo di offrire un’occasione di incontro con rappresentanti autorevoli del mondo dell’informazione; per confrontarsi sui temi di attualità di interesse: dall’etica alla politica, dalla guerra alla libertà, dalla cultura alle migrazioni; per promuovere un’informazione di qualità; per valorizzare il giornalismo capace di raccontare i fatti con correttezza e onestà, e di fornire gli strumenti per conoscere e capire la realtà sempre più complessa che ci circonda, i mutamenti profondi che la caratterizzano; per opporsi all’informazione spettacolo e agli “inquinamenti” della pubblicità.

“In Punta di Penna” è un ciclo di incontri sull’informazione promossa in collaborazione con Enel, Ferpi, Ateneo Veneto, Studio Systema e con il patrocinio del Comune di Venezia.

Odg Veneto – Gino Strada/1

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

IN PUNTA DI PENNA
Ateneo Veneto, Venezia, 4 maggio 2010
L’informazione raccontata dai protagonisti

Un ciclo di incontri promossi dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto con l’obiettivo di offrire un’occasione di incontro con rappresentanti autorevoli del mondo dell’informazione; per confrontarsi sui temi di attualità di interesse: dall’etica alla politica, dalla guerra alla libertà, dalla cultura alle migrazioni; per promuovere un’informazione di qualità; per valorizzare il giornalismo capace di raccontare i fatti con correttezza e onestà, e di fornire gli strumenti per conoscere e capire la realtà sempre più complessa che ci circonda, i mutamenti profondi che la caratterizzano; per opporsi all’informazione spettacolo e agli “inquinamenti” della pubblicità.

“In Punta di Penna” è un ciclo di incontri sull’informazione promossa in collaborazione con Enel, Ferpi, Ateneo Veneto, Studio Systema e con il patrocinio del Comune di Venezia.

Gian Antonio Stella: no a razzismo e intolleranza

Il nuovo libro del giornalista Gian Antonio Stella, “Negri, froci, giudei & Co” (Rizzoli ed.), come spunto di riflessione per discutere di razzismo e intolleranza, fenomeni che purtroppo sembrano essere in costante crescita in Italia. E che è necessario conoscere e analizzare per poterli affrontare e combattere. L’appuntamento è per venerdì 8 gennaio, alle 20.45, all’Ateneo Veneto (campo San Fantin 1897, a Venezia, di fronte al teatro La Fenice), nell’ambito del ciclo di incontri In Punta di Penna, promosso dall’Ordine regionale dei giornalisti del Veneto, Enel e Ferpi per avviare un confronto su informazione, scrittura e sui principali temi dell’attualità. La serata sarà introdotta dal neo presidente dell’Ateneo Veneto, Michele Gottardi e coordinata dal presidente dell’Ordine dei giornalisti del Veneto, Gianluca Amadori.

http://www.ordinegiornalisti.veneto.it/

Eugenio Scalfari: L’uomo che non credeva in Dio. Un grande giornalista si racconta tra religione, laicità morale e politica

Eugenio Scafari: L'uomo che non credeva in DioVenerdì 12 giugno, alle 20.45, il fondatore di La Repubblica, Eugenio Scalfari, sarà ospite dell’Ordine dei giornalisti del Veneto nell’Aula Magna dell’Ateneo Veneto, a Venezia, nell’ambito del ciclo di incontri “In Punta di penna”, dedicato ai protagonisti dell’informazione.

La presentazione del suo ultimo libro, “L’uomo che non credeva in Dio”, sarà l’occasione per un dibattito su temi di grande attualità e interesse: religione, laicità, morale e politica. A confrontarsi con Scalfari saranno l’avvocato Alfredo Bianchini e Luigi Zanda, coordinati dal presidente dell’Ordine dei giornalisti del Veneto, Gianluca Amadori.

“L’uomo che non credeva in Dio” (Einaudi, 2008) è un’autobiagrafia nella quale Scalfari ripercorre l’avventura della sua vita: a partire dall’infanzia, passando per gli anni di formazione (la scoperta della filosofia al liceo di Sanremo, compagno di banco di Italo Calvino) dal periodo dell’educazione fascista alla la scoperta della politica, alle grandi scelte esistenziali. Fino ad arrivare all’impegno giornalistico, che dura da oltre sessantacinque anni, e alla fase della vecchiaia. Il tutto in un percorso di continua tensione intellettuale: nel libro i ricordi, i dati personali, diventano occasione di riflessione sulla vita, sui valori. Lo sforzo di Scalfari di riordinare la propria esistenza – con razionalità venata di scetticismo – costituisce un tentativo di comprendere e raccontare gli altri; di mostrare e, se possibile, i meccanismi che regolano il vivere sociale.

“In Punta di Penna” è un ciclo organizzato dall’Ordine dei giornalisti del Veneto in collaborazione con Ferpi, Enel e con lo Studio Systema di Venezia, finalizzato a stimolare un dibattito attorno alle problematiche dell’informazione e sui temi di maggiore attualità, dalla guerra ai diritti negati; dal velo islamico imposto alle donna, ai minori, dai diritti contesi alla scrittura. Dal 2008 hanno partecipato lo scrittore francese Daniel Pennac, i giornalisti Riccardo Iacona e Daniela Sgrena, l’avvocato Cesare Rimini, il giudice Antonella Magaraggia, la professoressa Marilisa D’Amico e l’ex procuratore di Venezia, Ennio Fortuna.

Dopo l’appuntamento con Eugenio Scalfari, il ciclo riprenderà a settembre con un ricco calendario di incontri ai quali hanno già dato l’adesione l’ex direttore de La Stampa e attuale presidente dell’agenzia Ansa, Giulio Anselmi, e l’inviato del Corriere, Gianantonio Stella.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi