Venezia made in Veneto

Venice People B/N Portraits Project

photo courtesy Matteo Bertolin

VENICE PEOPLE B/N Portraits Project by Federica Repetto, selezione di ritratti fotografici in bianco e nero, è ospitata fino al 6 gennaio 2020 al Danieli Bistro dell’Hotel Danieli, A Luxury Collection Hotel, Venice che domina la città dall’ultimo piano di Palazzo Dandolo tra storia, arte, cultura e cucina.

L’arte del ritratto fotografico incontra l’arte della cucina veneziana. Se un insieme di sguardi attenti coglie la quotidianità della città in un modo personale, ironico e qualche volta romantico sarà l’estro creativo dell’Executive Chef Alberto Fol dell’Hotel Danieli a conquistare il gusto con la realizzazione di uno speciale cicchetto veneziano ispirato a Venice People e che sarà in menu per tutta la durata della mostra. Danieli Bistro, ospita i 17 ritratti in bianco e nero di giornalisti, PR, fotografi, designer, stilisti, organizzatori di eventi uniti dal legame con Venezia e ritratti in spazi aperti, nelle calli e nei campi della città.

«È nato tutto per gioco e deve rimare tale – spiega Federica Repetto – questa volta ho fotografato, invece di scrivere, per lasciare la possibilità a chi ho ritratto di esprimersi con lo sguardo». Ecco i nomi delle persone fotografate: Marco Baù, Meron Belay, Matteo Bertolin, Alessandro Bressanello, Monica Broggio, Sabrina Franceschini, Emanuele Maraga, Elena Magro, Cristina Ignomeriello, Valeria Presotto, Eva Reidt, Matteo Secchi, Benedetta Setti, Manuel Silvestri, Angelo Vignola, Chiara Visconti, Diego Vianello.

La mostra arricchirà l’esperienza culinaria degli ospiti che ceneranno presso il Danieli Bistro dell’Hotel Danieli, A Luxury Collection Hotel, Venice, aperto da martedì a sabato, dalle ore 18:30 alle ore 23:30. Un ringraziamento speciale a Hotel Danieli, a Luxury Collection Hotel, Venice, Gianrico Esposito, Silver Carpanese, Cyndy Cruikshank, Eva Reidt e al magazine Venezia Made in Veneto.

Venice People B/N Portraits Project

«Un personale omaggio agli amici e a Venezia la città dove vivo e che amo».

Con queste parole Federica Repetto, giornalista professionista freelance, descrive “VENICE PEOPLE B/N Portraits Project by Federica Repetto”, il progetto sarà presentato sabato 18 maggio 2019, alle ore 18.00, alla Scuola
dei Laneri
 (Salizada S. Pantalon, 131/A) a Venezia.

In mostra  17 ritratti in bianco e nero di giornalisti, comunicatori, fotografi, designer, stilisti, organizzatori di eventi uniti dal legame con Venezia e ritratti in spazi aperti, nelle calli e nei campi della città. «È nato tutto per gioco e deve rimare tale – spiega – Questa volta ho fotografato, invece di scrivere, per dare la possibilità, a chi ho ritratto, di raccontarsi tramite lo sguardo». Ecco i nomi delle persone fotografate: Marco Baù, Meron Belay, Matteo Bertolin (fotografo), Alessandro Bressanello, Monica Broggio, Sabrina Franceschini (giornalista), Emanuele Maraga, Elena Magro (giornalista), Cristina Ignomeriello, Valeria Presotto, Eva Reidt (Communication Manager), Matteo Secchi, Benedetta Setti, Manuel Silvestri (fotografo), Angelo Vignola, Chiara Visconti, Diego Vianello.

Dal giornalismo alla fotografia com’è avvenuto questo passaggio? «La fotografia mi è sempre piaciuta sin da quando ero piccola, ma essendo persona estremamente riservata sono sempre stata diffidente a mostrare i miei scatti. Solo di recente e con l’avvento dei social media, ho iniziato a pubblicare qualche immagine». Anche perché, secondo la giornalista «il mondo dei media sta cambiando e l’immagine sta prendendo il sopravvento sulla parola: uno scatto
può dire tantissimo e vale più di mille parole scritte
».

Un passione quella di Federica per la fotografia che è cresciuta con l’impegno e la dedizione verso il mestiere di giornalista: «Sin da quando mi sono avvicinata al giornalismo – spiega – ho sempre avuto la possibilità di intervistare personaggi del mondo dello spettacolo, dell’arte, della moda e dell’imprenditoria legati anche al nostro territorio. Alcune volte ho scattato qualche foto e raramente le ho voluto pubblicare. In questi ultimi 20 giorni ho pensato di creare invece un progetto completamente innovativo ed una serie di coincidenze mi hanno permesso di realizzare Venice People B/N Portraits Project». 

La mostra rimarrà aperta al pubblico, tutti i giorni, fino al 31 maggio 2019 con il seguente orario dalle 10.30 alle 12.30, dalle 15.00 alle 18.00. L’ingresso è libero. 

Un ringraziamento speciale alla Parrocchia di S. Nicola da Tolentino, Giuliano Zanchi e al magazine Venezia Made in Veneto. Hanno collaborato al Francesco Vitturi (Technifoto), Micaela Scapin (M: Comunicazione).

Ufficio Stampa & PR – M: Comunicazione
Micaela Scapin Cell. 3384293592, info@micaelascapin.it, www.micaelascapin.it

Michele Riondino sulla cover di Venezia Made in Veneto

È Michele Riondino, padrino della 75.esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, ad aprire il nuovo numero di Venezia Made in Veneto, edito da Gruppo Editoriale e dedicato a quanto di meglio c’è da fare e vedere in città durante questo autunno. Al suo interno i film da non perdere che quest’anno sono passati da una delle mostre del cinema più prestigiose del mondo, ma anche gli eventi culturali più importanti, tra cui quelli legati ai 500 anni dalla nascita di Tintoretto, uno dei più illustri pittori veneziani. Tutto da scoprire il suggestivo itinerario tra le isole della Laguna, per poi puntare gli occhi sull’artigianato con Homo Faber, prima grande esposizione dedicata al meglio dei mestieri d’arte europei. Infine, una selezione dei cocktail ispirati al grande cinema da assaporare a Venezia. Ad ospitare la serata, giovedì 6 settembre 2018, alle ore 19.00, i raffinati ambienti dell’esclusivo Sina Centurion Palace, sul Canal Grande, ospiti dell’evento Paolo Nespoli, Roberto Vittori (ESA), Dylan Mathis (NASA). La serata, in onore del docufilm Lunar City, è realizzata in collaborazione con Salvatore Ferragamo, Diamond Ice Noble Vodka, Franciacorta Unione di Passioni.

Il SINA Centurion Palace, hotel cinque stelle lusso della SINA Hotels, durante la 75a. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (29 agosto – 8 settembre 2018) si è confermato il salotto fashion preferito da personaggi del jet set nazionale e internazionale. Amato dai personaggi del cinema internazionale per l’esclusivo design contemporaneo che si equilibra perfettamente con le architetture ottocentesche di Palazzo Genovese, il SINA Centurion Palace è una delle mete più amate dai Vip e una delle location più ambite per eventi, party privati, premiazioni e cene di gala, durante tutta la durata del Film Festival. Tra le novità di quest’anno la Sala Lounge Campari, dove i Vip saranno coccolati e potranno rilassarsi, inoltre avranno a loro disposizione apposite barche per potersi comodamente spostare in laguna.

Gruppo Editoriale
Venezia Made in Veneto
redazione@gruppoeditoriale.com
www.gruppoeditoriale.com

SINA Centurion Palace
Dorsoduro, 173
30123 – Venezia
Tel +39 041 34281
sinacenturionpalace@sinahotels.com
www.sinahotels.com

 

Partner di Venezia Made in Veneto: la Compagnia della Vela

venezia n-17 cover-page-001

Nella cornice esclusiva della Compagnia della Vela una marina unica affacciata sul bacino di Piazza San Marco, giovedì 10 settembre 2015, in occasione della 72esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, Gruppo Editoriale con il partner la Compagnia della Vela ed il supporto di Damiani Gioielli, Franciacorta e Vodka Diamond Ice presentano il nuovo numero di Venezia Made in Venetogiunto al suo quinto anno di vita.

Protagonista della copertina, come di consueto, la madrina della Mostra del Cinema di Venezia, che quest’anno ha il volto della bella modella e attrice italo-egiziana Elisa Sednaoui. Nel momento clou del cinema italiano e internazionaleVenezia Made in Venetoracconta gli anni ’80 della Mostra del Cinema attraverso i personaggi e i protagonisti che hanno fatto la storia di quel decennio. Un itinerario affascinate conduce alla scoperte delle chiese e dei “campi” più suggestivi della città lagunare per poi ritrovarsi in Rialto a gustare il sapore dell’antica Venezia. C’è tempo anche per una visita nei musei meno noti di Venezia ma che vale la pena scoprire, e per un vademecum sulle più bollicine-icona italiane, Franciacorta ça va sans dire.

VENEZIA MADE IN VENETO

Sarà Palazzina G a ospitare la presentazione del nuovo numero di Venezia Magazine di luglio, domani venerdi 6 luglio con un esclusivo Dinner Party. A questa estate rovente Gruppo Editoriale, casa editrice toscana della rivista, ha risposto con la bellezza da capogiro di Monica Bellucci, nostra copertina; i mari blu e intensi di Fabrizio Plessi; una fuga verso il Lido, non dimenticando ciò che è stato con i volti noti delle star del cinema sixties ma soprattutto scoprendo come è oggi, con i suoi luoghi cult e i riti mondani da non perdere; e infine una immersione in giardino fantastico , un labirinto sull’isola di San Giorgio che ti inghiottisce nel verde. La certezza del non definito, del sospeso, che piace tanto ai Veneziani abituati a inchinarsi a quell’acqua che inonda d’improvviso i canali, sta conquistando anche noi. E per questo Venezia magazine, che era partito quasi in attesa di quello di settembre che raccoglierà i frutti golosi della biennale di Architettura e della Mostra del Cinema, ci siamo emozionati strada facendo. Grazie alle persone che abbiamo intervistato – Monica, mediterranea e sensuale come nessuna che perfetta in Sicilia come questo luogo d’arte e cultura, Pierfrancesco Favino, certezza del cinema italiano impegnato – , al ritmo caldo dei Buena Vista Social Club che ci ha accompagnato, al luoghi bellissimi che abbiamo visitato – le ville venete e i palazzi del Canal Grande ma anche i Piombi, oscuri e densi come un romanzo noir. Come in ogni numero di ogni luogo in cui siamo presenti con le nostre pubblicazione, tanti itinerari, spunti consigli e segreti per chi sceglie un luogo per una breve vacanza o per tutta la vita.

Venezia made in Veneto

Esclusivo il dinner party, l’altra sera, per il lancio del terzo numero della rivista, Venezia Made in Veneto, edita dalla società Gruppo Editoriale che vanta la collaborazione dei più importanti hotel di Venezia e delle istituzioni locali. Nella suggestiva terrazza del ristorante dell’Hotel Danieli si è tenuto un party con Dj set al quale erano presenti 300 ospiti. A fare gli onori di casa Matteo Parigi Bini e Alex Vittorio Lana editori di Venezia Made in Veneto e Antonello de’ Medici, generale manager Hotel Danieli. Tanti gli ospiti: l’assessore comunale Roberto Panciera e Fabiana Lamon, il presidente di Confindustria di Venezia Luigi Brugnaro, il presidente di Fest Fenice Fabio Cerchiai; numerosi imprenditori (Enrico Martellozzo, Marco Giol, Fabrizio Moretti, Paolo De Grandis, Glenn e Ann Crawford, Alessandro Zoppi, Sandra Biasutti, Lorenzo Favaretto Rubelli, Jeanne Bénédicte Arnita, Maria Raffaella Caprioglio, Cristiano Ceccato); artisti e scrittori (Fabrizio Plessi, Ludovico De Luigi, Rodrigo Basilicati, Bobo Ivancich de La Torriente, Bruno Tosi, Maria Teresa Ronca Babanicas).

Volto di copertina di questo numero, Angelina Jolie che racconta la sua nuova esperienza come regista. All’interno interviste ai protagonisti di questa primavera: Steve Mcqueen, artista e regista strettamente legato a Venezia; Diego Matheuz, giovane direttore della Fenice; Gabriella Belli, direttore dei Musei Civici, che racconta la mostra di Klimt e Paul Cayard che introduce alla tappa della Coppa America in laguna.

“Prendere per mano i turisti – commenta Matteo Parigi Bini – sempre più attenti e interessati alla vita autentica delle città d’arte e delle nostre exclusive destination è lo stile che identifica questa giovane ma già affermata collana di periodici che con Venezia Made in Veneto completa il suo sguardo sull’Italia del bien vivre”.

Nata dall’esperienza e affermazione di Firenze Made in Tuscany e Capri The Divine Coast, la nuova rivista patinata, in doppia lingua, è distribuita nelle camere dei migliori hotel, nei bookshop dei musei e nelle boutique più raffinate di Venezia, oltre che venduta in edicola.

www.gruppoeditoriale.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi