#lido

Alla Mostra del Cinema sbarca la tribù di Tanna

24978-Photocall_-_Tanna_-_M._Wawa__M._Dain_-____la_Biennale_di_Venezia_-_Foto_ASAC_low

Il Premio del Pubblico Pietro Barzisa – 30. Settimana Internazionale della Critica al miglior film della 30. SIC, nell’ambito della 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, è stato assegnato a Tanna di Bentley Dean e Martin Butler. Ambientato tra i paesaggi incontaminati dell’arcipelago di Vanuatu (nel sud del Pacifico), il film è un fiammeggiante ed eccentrico mélo che racconta l’amore contrastato tra Wawa e Dain, novelli “Romeo e Giulietta” dell’isola di Tanna, costretti a scegliere fra le ragioni del cuore e il futuro della tribù Yakel alla quale appartengono. Lo sguardo che riprende “Tanna” cattura le sottigliezze e le complessità di una cultura minacciata ed offre al pubblico una nitida visione di quel mondo.

24984-Photocall_-_Tanna_-_Film_delegation_-____la_Biennale_di_Venezia_-_Foto_ASAC__2_low

Vasco Rossi incontra i suoi fan alla Mostra del Cinema

26642-Sala_Darsena_-_Il_Decalogo_di_Vasco_-_V._Rossi_-____la_Biennale_di_Venezia_-_Foto_ASAC_low

Il rocker batte Johnny Depp e si attesta come la star più acclamata della 72ema Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica con “Il decalogo di Vasco”, il documentario di Fabio Masi che fa un ritratto inedito della rockstar. “Il cinema che mi piace? Quello bello” ha detto il Blasco. Ha incontrato i fan nel contesto di una una nuova sezione della Mostra organizzata dalla Biennale, “Il cinema nel giardino”, un serie di incontri gratuiti e accessibili a tutti, organizzati all’ex Casinò.

26638-Sala_Darsena_-_Il_Decalogo_di_Vasco_-_Crowd_-____la_Biennale_di_Venezia_-_Foto_ASAC_low

Everest film di apertura alla Mostra del Cinema di Venezia

20588-Everest_1_-_courtesy_of_Universal_Pictures

Everest, un film Universal Pictures diretto da Baltasar Kormákur, è il film d’apertura, fuori Concorso, della 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2-12 settembre 2015), diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta. Sarà proiettato in prima mondiale il 2 settembre nella Sala Grande (Palazzo del Cinema) al Lido di Venezia.

20584-Everest_6_-_courtesy_of_Universal_Pictures

Ispirato a fatti legati al tentativo di raggiungere la vetta della più alta montagna del mondo, Everest documenta il viaggio di due spedizioni che si imbattono in una violentissima tempesta di neve. Il coraggio degli scalatori viene messo a dura prova dalla forza della natura, che trasformerà la loro ossessione in una lotta per la sopravvivenza.

Tavernier: Leone d’oro alla Carriera

È stato attribuito al regista francese Bertrand Tavernier il Leone d’oro alla carriera della 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2 > 12 settembre 2015).

QZYLDIDLNL56631

“Tavernier è un autore completo, istintivamente anticonformista, coraggiosamente eclettico. L’insieme dei suoi film costituisce un corpus in parte anomalo nel panorama del cinema francese degli ultimi quarant’anni. Non riconducibile alle istanze più radicali della Nouvelle Vague, nonostante le iniziali e assidue frequentazioni critiche di alcuni fra i suoi esponenti, né riduttivamente assimilabile alla Tradizione della Qualità, di cui peraltro ha mantenuto alcuni tratti distintivi sapientemente innovati: l’attenzione per la solidità narrativa, la cura nella costruzione dei personaggi, l’attitudine all’introspezione psicologica, la presenza costante di un substrato letterario. In Tavernier, l’importanza attribuita alla dimensione artigianale del mestiere si compenetra di altre due componenti: l’amore per il cinema classico americano, del quale ha assimilato la capacità di fare spettacolo senza rinunciare a una dimensione espressiva, e l’innata passione per i temi politici e sociali, che conferiscono al suo cinema caratteristiche personalissime e originali”.

Capodanno al Lido di Venezia

IMG_3447

Giovedì 1 gennaio 2015 avrà luogo sulla spiaggia del Lido, davanti al Blue Moon, la XXXVII^ edizione degli Auguri di Capodanno organizzata dalla Municipalità con il Gruppo Amatoriale Ibernisti. Lo sviluppo logistico della manifestazione è garantito dall’associazione Nucleo di Protezione Civile del Lido, con i suoi volontari. Per informazioni http://www.veneziaunica.it/it/content/capodanno-venezia

 

Barbera: i Festival segnano il passo

7772-A._Barbera_-____la_Biennale_di_Venezia_-_Foto_ASAC__2_

Sostengono alcuni che “la storia corre, il cinema cammina, i festival segnano il passo”. La sintesi, crudele, riassume una certa insofferenza diffusa nei confronti del cinema contemporaneo e di quelli che, fino a poco tempo, erano giudicati appuntamenti irrinunciabili per promuovere i nuovi film e fare la conoscenza dei nuovi autori. Ci sono sfumature maggiori nell’annotazione di Paul Schrader, secondo il quale “è un mondo che cambia. I festival sono nello stesso tempo più e meno potenti di un tempo. Lo sono di più, perché si presentano come i nuovi curatori di musei e gallerie. Di meno, perché i nuovi canali di distribuzione diretta indeboliscono l’esclusività della partecipazione festivaliera”. Chi non si fa troppi problemi è invece il pubblico, presenza fedele e costante in migliaia di festival grandi e piccoli che continuano a sbocciare qui e là, spesso rimpiazzando eventi giunti a conclusione del proprio ciclo vitale.
C’è una punta di orgoglio, invece, nel dire che questa edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica fornisce – se non delle risposte – almeno qualche indicazione sul perché i festival siano ancora necessari e di come possano adeguarsi alla mutata situazione in cui si trovano ad operare. Nel compilare la playlist dei titoli proposti quest’anno, si è cercato di tener conto della crescente frammentazione e schizofrenia che sembra caratterizzare l’universo delle immagini in movimento, sempre più contrapposte per modalità produttive, incoerenza dei modelli spettacolari di riferimento, esplorazioni delle nuove potenzialità offerte dalle tecnologie digitali, aperte alla sperimentazione delle inedite piattaforme distributive e promozionali. Ma anche segnate dalle complicazioni economiche, dalla riduzione di risorse finanziare che un tempo sembravano pressoché illimitate, dalle inedite strategie di promozione e dalle difficoltà di ‘bucare’ l’opaca resistenza del mondo della comunicazione.
Le quattro sezioni in cui si articola il festival – Concorso, Fuori Concorso, Orizzonti e Venezia Classici – propongono un’istantanea della situazione del cinema contemporaneo, volutamente stratificata e non omogenea.
Ci sono gli autori affermati dai quali non sarebbe né giusto né logico prescindere, in quanto rappresentano la ragione della nostra passione per il cinema e la certezza della sua continuità.
Ci sono gli esordienti e i registi in cerca di quella auspicata consacrazione, cui il festival può contribuire, in maniera talvolta decisiva, grazie al prestigio e all’autorevolezza della sua selezione.
Ci sono i cosiddetti film di genere, nei confronti dei quali non esiste alcuna forma di prevenzione, ma che non sempre è facile collocare all’interno del palinsesto di un grande festival.
Ci sono i documentari, che acquistano progressivamente maggior peso nella programmazione veneziana, al punto che ben due figurano nel Concorso di Venezia 70. Una “prima volta”, che prende atto non soltanto della qualità di queste opere ma del progressivo sconfinamento operato nel cinema moderno fra il cosiddetto cinema di finzione e quello di documentazione, nel segno di una riconosciuta identità facente capo a comuni processi di creazione. Segno, tra l’altro, di un arricchimento estetico e linguistico di cui tutti sembrano giovarsi.
Ci sono i film restaurati e i documentari sul cinema che segnalano il peso crescente dell’investimento (in tutti i sensi: culturale, estetico, emotivo, distributivo) sul patrimonio immenso rappresentato dal’eredità del cinema del passato, che torna in circolazione per alimentare la conoscenza dei giovani spettatori, favorire la vocazione di nuovi registi e accrescerne il bagaglio formativo con riferimenti culturali e linguistici dai quali sarebbe deleterio prescindere.
Ci sono i cortometraggi, palestra preziosa degli autori di domani, ai quali da sempre la Mostra conferisce medesima dignità artistica dei feature film, non confinandoli in una “riserva” ma inserendoli a pieno titoli nel programma della sezione Orizzonti.
C’è, ancora, il Mercato del Film, che si presenta rafforzato e accresciuto nei servizi e negli spazi messi a disposizione degli operatori commerciali, dopo la lusinghiera accoglienza riservata alla sua prima edizione lo scorso anno.
C’è, infine, la conferma della Sala Web, dopo la sperimentazione avviata lo scorso anno, che offre alla platea virtuale del web la possibilità di vedere in streaming i film della sezione Orizzonti in contemporanea con la presentazione ufficiale al Lido.
Non mancano tuttavia le novità. La prima è rappresentata dai tre lungometraggi realizzati nell’ambito di Biennale College Cinema, il progetto di sostegno, sviluppo e finanziamento di opere prime lanciato lo scorso anno, che vede concludersi in maniera concreta e positiva la sua edizione inaugurale, in attesa di conoscere i nomi dei dodici autori selezionati per la seconda edizione il cui annuncio verrà dato nel corso della Mostra stessa.
La seconda è il progetto speciale Final Cut in Venice, che si propone di sostenere economicamente la post-produzione di quattro film africani appositamente selezionati nel corso di un workshop che si terrà nell’ambito del Mercato del Film e destinato a un pubblico di produttori, buyers, distributori e programmatori di festival internazionali, per favorire possibili partnership di coproduzione e accesso al mercato distributivo.
La Mostra taglia, per la prima volta nella storia della Settima Arte, il traguardo della settantesima edizione. L’anniversario sarà celebrato in modo originale, grazie al contributo di settanta autori da tutto il mondo che hanno accolto il nostro invito a realizzare un micro-film di durata compresa fra i 60 e i 90 secondi. Oltre che liberamente consultabili in streaming sull’apposito sito realizzato dalla Biennale di Venezia, insieme con quaranta frammenti di cinegiornali storici selezionati e restaurati dall’Archivio Storico dell’Istituto Luce, saranno tutti proiettati al festival.
Il passato e il futuro del cinema si danno così idealmente la mano, in un’edizione della Mostra che guarda in avanti, con la certezza che la sua funzione è tutt’altro che esaurita.

Alberto Barbera
Direttore

Credits foto Asac

Calendario delle proiezioni pubbliche della 68. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

Martedì 30 agosto 2011

17:00 SALA GRANDE
PREAPERTURA – INVITI
BOX OFFICE 3D di Ezio Greggio (Italia, 103’, v.o. italiano trad. sim. inglese) con Ezio Greggio, Gigi Proietti, Antonello Fassari, Maurizio Mattioli, Enzo Salvi, Anna Falchi, Gina Lollobrigida

20:30 ARENA DI CAMPO SAN POLO
PREAPERTURA – INVITI
I PICCIONI DI VENEZIA di Francesco Pasinetti (Italia, 12’, v.o. italiano)

A SEGUIRE
IMPARDONNABLES di André Téchiné (Francia, 111’, v.o. francese s/t italiano) con André Dussollier, Carole Bouquet, Mélanie Thierry, Adriana Asti, Mauro Conte

Mercoledì 31 agosto 2011

19:00 SALA GRANDE
CERIMONIA DI APERTURA – INVITI

A SEGUIRE
LIDO ’28 (1928) di Anonimo (Italia, 4’)

A SEGUIRE
VENEZIA 68 – FILM D’APERTURA
THE IDES OF MARCH di George Clooney (Usa, 98′, v.o. inglese s/t italiano) con Ryan Gosling, George Clooney, Philip Seymour Hoffman, Paul Giamatti, Marisa Tomei, Evan Rachel Wood

22:00 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO – FILM D’APERTURA
¡VIVAN LAS ANTIPODAS! di Victor Kossakovsky (Germania, Argentina, Olanda, Cile, 105′, v.o. spagnolo/russo/setswana/inglese s/t inglese/italiano)

20:00 PALABIENNALE
VENEZIA 68 – FILM D’APERTURA
THE IDES OF MARCH di George Clooney (Usa, 98′, v.o. inglese s/t italiano) con Ryan Gosling, George Clooney, Philip Seymour Hoffman, Paul Giamatti, Marisa Tomei, Evan Rachel Wood

A SEGUIRE
FUORI CONCORSO – FILM D’APERTURA
¡VIVAN LAS ANTIPODAS! di Victor Kossakovsky (Germania, Argentina, Olanda, Cile, 105′, v.o. spagnolo/russo/setswana/inglese s/t inglese/italiano)

13:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI – EVENTI
CRAZY HORSE di Frederick Wiseman (Francia, Usa, 128’, v.o. francese s/t inglese/italiano)

16:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI – EVENTI
DI LA’ DAL VETRO di Andrea Di Bari (Italia, 19′, v.o. italiano s/t inglese) con Isa Danieli, Erri De Luca

A SEGUIRE
GIORNATE DEGLI AUTORI
LOVE AND BRUISES di Lou Ye (Francia, 105’, v.o. cinese/francese s/t inglese/italiano) con Tahar Rahim, Corinne Yam, Jalil Lespert, Lika Minamoto

17:00 SALA PERLA
RETROSPETTIVA
HERMITAGE (1967) di Carmelo Bene (Italia, 26′, v.o. italiano s/t inglese) con Carmelo Bene, Lydia Mancinelli
IL CANTO D’AMORE DI ALFRED PRUFROCK (1967) di Nico D’Alessandria (Italia, 20’, v.o. italiano s/t inglese) con Nico D’Alessandria
BIS (1967) di Paolo Brunatto (Italia, 20’, v.o. italiano s/t inglese) con Carmelo Bene, Lydia Mancinelli, Maria Monti, Ornella Ferrari, Sylvano Bussotti, Vittorio Gelmetti
VIENI DOLCE MORTE (DELL’EGO) (1967-68) di Paolo Brunatto (Italia, 55’, senza dialoghi)

Giovedì 1 settembre 2011

11.00 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
SUMMER GAMES (GIOCHI D’ESTATE) di Rolando Colla (Svizzera, Italia, 101′, v.o. italiano s/t inglese) con Armando Condolucci, Fiorella Campanella, Alessia Barela, Antonio Merone

15:00 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
INDIA, MATRI BHUMI di Roberto Rossellini (Italia, Francia, India, 90′, v.o. italiano s/t inglese)

17:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
SAIDEKE BALAI (WARRIORS OF THE RAINBOW: SEEDIQ BALE) di Wei Te-Sheng (Cina, Taiwan, 150′, v.o. seediq/giapponese s/t inglese/italiano) con Da-Ching, Umin Boya, Landy Wen, Lo Mei-ling

20:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
CARNAGE di Roman Polanski (Francia, Germania, Spagna, Polonia, 79′, v.o. inglese s/t italiano) con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz, John C. Reilly

22:00 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
W.E. di Madonna (Gran Bretagna, 110’, v.o. inglese s/t italiano) con Andrea Riseborough, Abbie Cornish, James D’Arcy, Oscar Isaac

14:30 PALABIENNALE
FUORI CONCORSO
SUMMER GAMES (GIOCHI D’ESTATE) di Rolando Colla (Svizzera, Italia, 101′, v.o. italiano s/t inglese) con Armando Condolucci, Fiorella Campanella, Alessia Barela, Antonio Merone

17:00 PALABIENNALE
FUORI CONCORSO
SCOSSA di Francesco Maselli, Carlo Lizzani, Ugo Gregoretti, Nino Russo (Italia, 95′, v.o. italiano/russo/dialetto messinese, s/t inglese/italiano) con Amanda Sandrelli, Massimo Ranieri, Paolo Briguglia, Lucia Sardo, Gianfranco Quero

20:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
CARNAGE di Roman Polanski (Francia, Germania, Spagna, Polonia, 79′, v.o. inglese s/t italiano) con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz, John C. Reilly

A SEGUIRE
FUORI CONCORSO
W.E. di Madonna (Gran Bretagna, 110’, v.o. inglese s/t italiano) con Andrea Riseborough, Abbie Cornish, James D’Arcy, Oscar Isaac

14:00 SALA DARSENA
SETTIMANA DELLA CRITICA – EVENTI
STOCKHOLM ÖSTRA di Simon Kaijser da Silva (Svezia, 95′, v.o. svedese s/t inglese/italiano) con Mikael Persbrandt, Iben Hjejle, Henrik Norlén, Liv Mjönes

16:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI
RUGGINE di Daniele Gaglianone (Italia, 109′, v.o. italiano s/t inglese) con Filippo Timi, Stefano Accorsi, Valerio Mastandrea, Valeria Solarino

21:45 SALA DARSENA
FUORI CONCORSO
LA DÉSINTÉGRATION di Philippe Faucon (Belgio, 81′, v.o. francese/arabo s/t inglese/italiano) con Rachid Debbouze, Yassine Azzouz, Perset Ymanol, Mohamed Nachit

14:30 SALA PERLA
FUORI CONCORSO
SCOSSA di Francesco Maselli, Carlo Lizzani, Ugo Gregoretti, Nino Russo (Italia, 95′, v.o. italiano/russo/dialetto messinese s/t inglese) con Amanda Sandrelli, Massimo Ranieri, Paolo Briguglia, Lucia Sardo, Gianfranco Quero

16:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
PHOTOGRAPHIC MEMORY di Ross McElwee (Usa, Francia, 84′, v.o. inglese/francese s/t inglese/italiano)

18:45 SALA PERLA
ORIZZONTI
BLACK MIRROR AT THE NATIONAL GALLERY di Mark Lewis (Canada, 8’, senza dialoghi)
NOTES SUR NOS VOYAGES EN RUSSIE 1989 – ‘90 di Yervant Gianikian, Angela Ricci – Lucchi (Italia, 15’, v.o. francese s/t italiano)
MISS CANDACE HILLIGOSS’ FLICKERING HALO di Fabio Scacchioli, Vincenzo Core (Italia, 13’, senza dialoghi)
MOVIMENTI DI UN TEMPO IMPOSSIBILE di Flatform (Italia, 8’, senza dialoghi)
PIATTAFORMA LUNA di Yuri Ancarani (Italia, 26’, v.o. italiano s/t inglese)

21:00 SALA PERLA
ORIZZONTI – FILM D’APERTURA
CUT di Amir Naderi (Giappone, 132’, v.o. giapponese s/t inglese/italiano) con Hidetoshi Nishijima, Takako Tokiwa, Takashi Sasano, Denden

10:45 SALA PASINETTI
EVENTI COLLATERALI – PREMIO CITTÁ DI VENEZIA
GARAGOUZ di Abdenour Zahzah (Algeria, 22’, v.o. arabo s/t italiano)
THE NEIGHBOR di Naghmeh Shirak (Iran, 104’, v.o. farsi s/t inglese)
ABANDON DE POSTE di Mohamed Bouhari (Marocco, 15’, v.o. francese s/t italiano)
TABOU di Meriem Riveill (Tunisia, 15’, v.o. francese s/t italiano)

14:45 SALA PASINETTI
EVENTI COLLATERALI – PREMIO CITTÁ DI VENEZIA
RETRATOS EN UN MAR DE MENTIRAS di Carlos Gaviria (Colombia, 90’, v.o. spagnolo s/t inglese)
SI LE VENT SOULÈVE LE SABLE di Marion Haensel (Belgio, 95’, v.o. francese s/t italiano)

Venerdì 2 settembre 2011

11:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO – FILM D’APERTURA
IL MAESTRO di Maria Grazia Cucinotta (Italia, 13′, v.o. italiano s/t inglese) con Renato Scarpa, Giselda Volodi

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO – FILM D’APERTURA
SCIALLA! di Francesco Bruni (Italia, 95’, v.o. italiano s/t inglese) con Fabrizio Bentivoglio, Barbora Bobulova, Filippo Scicchitano, Vinicio Marchioni, Giuseppe Guarino, Prince Manujibeya

15:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
OUT OF TEHRAN – FOUR STORIES di Monica Maggioni (Italia, 61′, v.o. farsi s/t inglese/italiano)

17:00 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
MILDRED PIERCE Ep. 1-2 di Todd Haynes (Usa, 121′, v.o. inglese s/t italiano) con Kate Winslet, Guy Pearce, Evan Rachel Wood, Melissa Leo

19:45 SALA GRANDE
VENEZIA 68
A DANGEROUS METHOD di David Cronenberg (Germania, Canada, 99′, v.o. inglese s/t italiano) con Keira Knightley, Viggo Mortensen, Michael Fassbender, Vincent Cassel

22:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
UN ÉTÉ BRULANT di Philippe Garrel (Francia, Italia, Svizzera 95′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Monica Bellucci, Louis Garrel, Céline Sallette, Jérôme Robart

24:00 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
BAISHE CHUANSHUO (THE SORCERER AND THE WHITE SNAKE) di Tony Ching Siu-tung (Cina-Hong Kong, Cina, 99′, v.o. cinese s/t inglese/italiano) con Jet Li, Eva Huang, Raymond Lam, Charlene Choi

14:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
SAIDEKE BALAI (WARRIORS OF THE RAINBOW: SEEDIQ BALE) di Wei Te-Sheng (Cina, Taiwan, 150′, v.o. seediq/giapponese s/t inglese/italiano) con Da-Ching, Umin Boya, Landy Wen, Lo Mei-ling

17:30 PALABIENNALE
CONTROCAMPO ITALIANO – FILM D’APERTURA
IL MAESTRO di Maria Grazia Cucinotta (Italia, 13′, v.o. italiano s/t inglese) con Renato Scarpa, Giselda Volodi

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO – FILM D’APERTURA
SCIALLA! di Francesco Bruni (Italia, 95’ v.o. italiano s/t inglese) con Fabrizio Bentivoglio, Barbora Bobulova, Filippo Scicchitano, Vinicio Marchioni, Giuseppe Guarino, Prince Manujibeya

20:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
A DANGEROUS METHOD di David Cronenberg (Germania, Canada, 99′, v.o. inglese s/t italiano) con Keira Knightley, Viggo Mortensen, Michael Fassbender, Vincent Cassel

A SEGUIRE
VENEZIA 68
UN ÉTÉ BRULANT di Philippe Garrel (Francia, Italia, Svizzera 95′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Monica Bellucci, Louis Garrel, Céline Sallette, Jérôme Robart

14:00 SALA DARSENA
SETTIMANA DELLA CRITICA
EL CAMPO di Hernán Belón (Argentina, 82’, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano) con Dolores Fonzi, Leonardo Sbaraglia, Matilda Manzano, Pochi Ducasse, Juan Villegas

16:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI
CAFÉ DE FLORE di Jean-Marc Vallée (Canada, Francia, 120′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Vanessa Paradis, Kevin Parent, Hélène Florent

22:00 SALA DARSENA
FUORI CONCORSO
MILDRED PIERCE Ep. 4-5 di Todd Haynes (Usa, 148′, v.o. inglese s/t italiano) con Kate Winslet, Guy Pearce, Evan Rachel Wood, Melissa Leo

09:00 SALA PERLA
ORIZZONTI – FILM D’APERTURA
CUT di Amir Naderi (Giappone, 132’, v.o. giapponese s/t inglese/italiano) con Hidetoshi Nishijima, Takako Tokiwa, Takashi Sasano, Denden

11:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
SNOW CANON di Mati Diop (Francia, 33′, v.o. francese/inglese s/t inglese/italiano) con Nilaya Bal, Nour Mobarak, Alban Guyon, Chan Coïc

A SEGUIRE
ORIZZONTI
PALÁCIOS DE PENA (PALACES OF PITY) di Gabriel Abrantes, Daniel Schmidt (Portogallo, 59’, v.o. portoghese s/t inglese/italiano) con Catarina Gaspar, Andreia Martins

14:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
BIRMINGHAM ORNAMENT di Andrey Silvestrov, Yuri Leiderman (Russia, 68’, v.o. russo s/t inglese/italiano) con Alexandr Leiderman, Yuri Leiderman, Stas Podlirskiy, Vyacheslav Tyrin

16:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
WHORES’ GLORY di Michael Glawogger (Austria, Germania, 119’, v.o. tailandese/bengalese/spagnolo s/t inglese/italiano)

19:30 SALA PERLA
FUORI CONCORSO
MILDRED PIERCE Ep. 3 di Todd Haynes (Usa, 63′, v.o. inglese s/t italiano) con Kate Winslet, Guy Pearce, Evan Rachel Wood, Melissa Leo

21:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
HAIL di Amiel Courtin-Wilson (Australia, 104’, v.o. inglese s/t italiano) con Daniel Jones, Leanne Letch, Dario Ettia

23:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
LE PETIT POUCET di Marina de Van (Francia, 82’, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Denis Lavant, Adrien de Van, Rachel Arditi, Valérie Dashwood

13:00 SALA VOLPI
ORIZZONTI
PHOTOGRAPHIC MEMORY di Ross McElwee (Usa, Francia, 84′, v.o. inglese/francese s/t inglese/italiano)

14:45 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
SUL DAVANTI FIORIVA UNA MAGNOLIA… (1968) di Paolo Breccia (Italia, 110′, v.o. italiano s/t inglese) con Nerina Breccia, Peter Del Monte, Alessandra Dal Sasso, Ugo Vittorini, Jobst Grapow, Giulio Carlo Argan

17:00 SALA VOLPI
CONTROCAMPO ITALIANO
RUDOLF JACOBS, L’UOMO CHE NACQUE MORENDO di Luigi M. Faccini (Italia, 96′, v.o. italiano s/t inglese) con Marina Piperno, Carlo Prussiani, Alessandro Cecchinelli

13:00 SALA PASINETTI
ORIZZONTI
BLACK MIRROR AT THE NATIONAL GALLERY di Mark Lewis (Canada, 8’, senza dialoghi)
NOTES SUR NOS VOYAGES EN RUSSIE 1989 – ‘90 di Yervant Gianikian, Angela Ricci – Lucchi (Italia, 15’, v.o. francese s/t italiano)
MISS CANDACE HILLIGOSS’ FLICKERING HALO di Fabio Scacchioli, Vincenzo Core (Italia, 13’, senza dialoghi)
MOVIMENTI DI UN TEMPO IMPOSSIBILE di Flatform (Italia, 8’, senza dialoghi)
PIATTAFORMA LUNA di Yuri Ancarani (Italia, 25’, v.o. italiano s/t inglese)

Sabato 3 settembre 2011

11:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
A CHJANA di Jonas Carpignano (Italia, 18′, v.o. italiano/francese/wolof s/t inglese/italiano) con Koudous Seihun, Cheik Baily Kane

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
COSE DELL’ALTRO MONDO di Francesco Patierno (Italia, 90’, v.o. italiano s/t inglese) con Diego Abatantuono, Valerio Mastandrea, Valentina Lodovini, Sandra Collodel, Grazia Schiavo, Maurizio Donadoni

15:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
QUIPROQUO di Elisabetta Sgarbi (Italia, 85′, v.o. italiano s/t inglese) con Franco Battiato, Nicoletta Braschi, Umberto Eco, Andrea Renzi

17:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
POULET AUX PRUNES di Marjane Satrapi, Vincent Paronnaud (Francia, Belgio, Germania, 90′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Mathieu Amalric, Maria De Medeiros, Golshifteh Farahani, Isabella Rossellini, Chiara Mastroianni

19:30 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
CONTAGION di Steven Soderbergh (Usa, 105′, v.o. inglese s/t italiano) con Matt Damon, Kate Winslet, Marion Cotillard, Jude Law, Gwyneth Paltrow, Laurence Fishburne

22:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
ALPIS (ALPS) di Yorgos Lanthimos (Grecia, 93′, v.o. greco s/t inglese/italiano) con Ariane Labed, Aggeliki Papoulia, Aris Servetalis, Johnny Vekris

24:00 SALA GRANDE
ORIZZONTI
SAL di James Franco (Usa, 103′, v.o. inglese s/t italiano) con Val Lauren, James Franco, Jim Parrack

14:30 PALABIENNALE
FUORI CONCORSO
INDIA, MATRI BHUMI di Roberto Rossellini (Italia, Francia, India, 90′, v.o. italiano s/t inglese)

17:00 PALABIENNALE
CONTROCAMPO ITALIANO
A CHJANA di Jonas Carpignano (Italia, 18′, v.o. italiano/francese/wolof s/t inglese/italiano) con Koudous Seihun, Cheik Baily Kane

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
COSE DELL’ALTRO MONDO di Francesco Patierno (Italia, 90’, v.o. italiano s/t inglese) con Diego Abatantuono, Valerio Mastandrea, Valentina Lodovini, Sandra Collodel, Grazia Schiavo, Maurizio Donadoni

20:30 PALABIENNALE
FUORI CONCORSO
CONTAGION di Steven Soderbergh (Usa, 105′, v.o. inglese s/t italiano) con Matt Damon, Kate Winslet, Marion Cotillard, Jude Law, Gwyneth Paltrow, Laurence Fishburne

A SEGUIRE
VENEZIA 68
ALPIS (ALPS) di Yorgos Lanthimos (Grecia, 93′, v.o. greco s/t inglese/italiano) con Ariane Labed, Aggeliki Papoulia, Aris Servetalis, Johnny Vekris

13:45 SALA DARSENA
SETTIMANA DELLA CRITICA
MARÉCAGES di Guy Édoin (Canada, 111′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Pascale Bussières, Gabriel Maillé, Luc Picard, François Papineau, Angèle Coutu, Denise, Dubois

16:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI
TOUTES NOS ENVIES (ALL OUR DESIRES) di Philippe Lioret (Francia, 120′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Vincent Lindon, Marie Gillain, Amandine Dewasmes, Yannick Rénier

21:30 SALA DARSENA
FUORI CONCORSO
LA FOLIE ALMAYER di Chantal Akerman (Belgio, Francia, 130′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Stanislas Merhar, Marc Barbé, Aurora Marion, Zac Andrianasolo

09:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
HAIL di Amiel Courtin-Wilson (Australia, 104’, v.o. inglese s/t italiano) con Daniel Jones, Leanne Letch, Dario Ettia

11:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
LUNG NEAW VISITS HIS NEIGHBOURS di Rirkrit Tiravanija (Thailandia, Messico, 149’, v.o. tailandese s/t inglese/italiano) con Lung Neaw

14:00 SALA PERLA
ORIZZONTI – FILM D’APERTURA
CUT di Amir Naderi (Giappone, 132’, v.o. giapponese s/t inglese/italiano) con Hidetoshi Nishijima, Takako Tokiwa, Takashi Sasano, Denden

16:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
METEOR di Christoph Girardet, Matthias Müller (Germania, 15’, inglese s/t italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
SHOCK HEAD SOUL di Simon Pummell (Paesi Bassi, Gran Bretagna, 86’, inglese s/t italiano) con Hugo Koolschijn, Anniek Pfeifer, Thom Hoffman, Jochum ten Haaf

18:45 SALA PERLA
ORIZZONTI
WHORES’ GLORY di Michael Glawogger (Austria, Germania, 119’, v.o. thailandese/bengalese/spagnolo s/t inglese/italiano)

21:15 SALA PERLA
ORIZZONTI
O LE TULAFALE (THE ORATOR) di Tusi Tamasese (Nuova Zelanda, Samoa, 110’, v.o. samoano s/t inglese/italiano) con Fa’afiaula Sagote, Tausili Pushparaj, Salamasna Mataria, Ioata Tanielu

23:30 SALA PERLA
GIORNATE DEGLI AUTORI – EVENTI
INNI di Vincent Morisset (Islanda, Gran Bretagna, Canada, 75’, v.o. inglese s/t italiano)

15:00 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
I PARENTI TUTTI (1967) di Fabio Garriba (Italia, 19’, v.o. italiano s/t inglese) con Fabio Garriba, Bianca Bresadola, Renato Tomasino, Anna Rossiello, Nerina Breccia, Gianna Soldano
VOCE DEL VERBO MORIRE (1970) di Mario Garriba (Italia, 17’, v.o. italiano s/t inglese) con Fabio Garriba
IN PUNTO DI MORTE (1971) di Mario Garriba (Italia, 57’, v.o. italiano s/t inglese) con Fabio Garriba, Elio Capitoli, Ercole Ercolani, Jobst Grapow, Luigi Guerra, Maria Marchi

17:00 SALA VOLPI
CONTROCAMPO ITALIANO
SCHUBERTH – L’ATELIER DELLA DOLCE VITA di Antonello Sarno (Italia, 37’, v.o. italiano s/t inglese)

A SEGUIRE
FUORI CONCORSO
DIANA VREELAND: THE EYE HAS TO TRAVEL di Lisa Immordino Vreeland, Frédéric Tcheng, Bent Jorgen Perlmutt (Usa, 70’, v.o. inglese s/t italiano)

22:00 SALA VOLPI
GIORNATE DEGLI AUTORI
HISTORIAS QUE SO EXISTEM QUANDO LEMBRADAS di Julia Murat (Brasile, Argentina, Francia, 98′, v.o. portoghese s/t inglese/italiano) con Sônia Guedes, Lisa Fávero, Luis Serra, Ricardo Merkin, Antônio dos Santos

13:00 SALA PASINETTI
ORIZZONTI
SNOW CANON di Mati Diop (Francia, 33′, v.o. francese/inglese s/t inglese/italiano) con Nilaya Bal, Nour Mobarak, Alban Guyon, Chan Coïc

A SEGUIRE
PALÁCIOS DE PENA (PALACES OF PITY) di Gabriel Abrantes, Daniel Schmidt (Portogallo, 59’, v.o. portoghese s/t inglese/italiano) con Catarina Gaspar, Andreia Martins

15:00 SALA PASINETTI
ORIZZONTI
LE PETIT POUCET di Marina de Van (Francia, 82’, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Denis Lavant, Adrien de Van, Rachel Arditi, Valérie Dashwood

Domenica 4 settembre 2011

11:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
ALICE di Roberto De Paolis (Italia, 13′, v.o. italiano s/t inglese) con Giulia Bevilacqua, Edoardo Pesce

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
L’ARRIVO DI WANG di Manetti bros. (Italia, 82′, v.o. italiano s/t inglese) con Ennio Fantastichini, Francesca Cuttica, Li Yong, Juliet Esay Joseph, Antonello Morroni, Jader Giraldo

14:30 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
WE CAN’T GO HOME AGAIN di Nicholas Ray (Usa, 93’, v.o. inglese s/t italiano) con Nicholas Ray, Tom Farrell, Jill Gannon, Jane Heymann

17:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
TERRAFERMA di Emanuele Crialese (Italia, Francia 88’, v.o. italiano s/t inglese) con Filippo Pucillo, Donatella Finocchiaro, Giuseppe Fiorello, Claudio Santamaria

19:15 SALA GRANDE
JAEGER LECOULTRE – GLORY TO THE FILMAKER AWARD
WILDE SALOME di Al Pacino (Usa, 95’, v.o. inglese s/t italiano) con Al Pacino, Jessica Chastain, Kevin Anderson

22:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
SHAME di Steve McQueen (Gran Bretagna, 99’, v.o. inglese s/t italiano) con Michael Fassbender, Carey Mulligan, James Badge, Nicole Beharie

24:00 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
ALOIS NEBEL di Tomáš Luňák (Repubblica Ceca, Germania, 84′, v.o. ceco s/t inglese/italiano) con Miroslav Krobot, Marie Ludvikova, Leos Noha, Karel Roden

14:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
POULET AUX PRUNES di Marjane Satrapi, Vincent Paronnaud (Francia, Belgio, Germania, 90′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Mathieu Amalric, Maria De Medeiros, Golshifteh Farahani, Isabella Rossellini, Chiara Mastroianni

17:00 PALABIENNALE
CONTROCAMPO ITALIANO
ALICE di Roberto De Paolis (Italia, 13′, v.o. italiano s/t inglese) con Giulia Bevilacqua, Edoardo Pesce

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
L’ARRIVO DI WANG di Manetti bros. (Italia, 82′, v.o. italiano s/t inglese) con Ennio Fantastichini, Francesca Cuttica, Li Yong, Juliet Esay Joseph, Antonello Morroni, Jader Giraldo

20:30 PALABIENNALE
FUORI CONCORSO
WILDE SALOME di Al Pacino (Usa, 95’, v.o. inglese s/t italiano) con Al Pacino, Jessica Chastain, Kevin Anderson

A SEGUIRE
VENEZIA 68
SHAME di Steve McQueen (Gran Bretagna, 99’, v.o. inglese s/t italiano) con Michael Fassbender, Carey Mulligan, James Badge, Nicole Beharie

14:00 SALA DARSENA
SETTIMANA DELLA CRITICA
LA TERRE OUTRAGÉE di Michale Boganim (Francia, Germania, Polonia, Ucraina, 105′, v.o. russo/francese s/t inglese/italiano) con Olga Kurylenko, Illya Iosivof, Andrzej Chyra, Vyacheslav Slanko, Nicolas Wanczycki, Serguei Strelnikov

16:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI
PORTRET V SUMERKAKH (TWILIGHT PORTRAIT) di Angelina Nikonova (Russia, 105′, v.o. russo s/t inglese/italiano) con Olga Dihovichnaya, Sergey Borisov, Sergei Goludov, Galina Koren

21:45 SALA DARSENA
CONTROCAMPO ITALIANO
PIVANO BLUES – SULLA STRADA DI NANDA di Teresa Marchesi (Italia, 75′, v.o. italiano/inglese s/t inglese/italiano) con Fernanda Pivano, Patti Smith, Vasco Rossi, Luciano Ligabue

09:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
O LE TULAFALE (THE ORATOR) di Tusi Tamasese (Nuova Zelanda, Samoa, 110’, v.o. samoano s/t inglese/italiano) con Fa’afiaula Sagote, Tausili Pushparaj, Salamasna Mataria, Ioata Tanielu

11:15 SALA PERLA
FUORI CONCORSO
DON’T EXPECT TOO MUCH di Susan Ray (Usa, 72’, v.o. inglese s/t italiano) con Nicholas Ray, Jim Jarmusch, Victor Erice, Tom Farrel

13:00 SALA PERLA
RETROSPETTIVA
ANNA (1972-1975) di Alberto Grifi, Massimo Sarchielli (Italia, 225’, v.o. italiano s/t inglese) con Anna, Massimo Sarchielli, Vincenzo Mazza, Stefano Cattarossi, Louis Waldon, Jane Fonda, Ivano Urban

17:15 SALA PERLA
ORIZZONTI
I’M CAROLYN PARKER: THE GOOD, THE MAD AND THE BEAUTIFUL di Jonathan Demme (Usa, 91′, v.o. inglese s/t italiano)

19:15 SALA PERLA
ORIZZONTI
METEOR di Christoph Girardet, Matthias Müller (Germania, 15’, v.o. inglese s/t italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
SHOCK HEAD SOUL di Simon Pummell (Paesi Bassi, Gran Bretagna, 86’, v.o. inglese s/t italiano) con Hugo Koolschijn, Anniek Pfeifer, Thom Hoffman, Jochum ten Haaf
21:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
THE INVADER di Nicholas Provost (Belgio, 95′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Issaka Sawadogo, Stefania Rocca, Serge Riaboukine, Dieudonne Kabongo

15:00 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
L’ACCADEMIA MUSICALE CHIGIANA (1960) di Vittorio Vassarotti, Franco Mannini (Italia, 10’, v.o. italiano s/t inglese)

A SEGUIRE
IL VETTURALE DEL SAN GOTTARDO (1942) di Ivo Illuminati, Hans Hinrich (Italia, 78’, v.o. italiano s/t inglese) con Giovanni Grasso, Mariella Lotti, Leonardo Cortese, Osvaldo Valenti, Giorgio Costantini, Germana Paolieri, Mario Ferrari, Lya Nagy, Umberto Casilini, Lia Lauri, Giovanni Petrucci

17:00 SALA VOLPI
ORIZZONTI
PHOTOGRAPHIC MEMORY di Ross McElwee (Usa, Francia, 84′, v.o. inglese/francese s/t inglese/italiano)

22:00 SALA VOLPI
GIORNATE DEGLI AUTORI
HABIBI RASAK KHARBAN (HABIBI) di Susan Youssef (Palestina, Emirati Arabi, Olanda, 78’, v.o. arabo s/t inglese/italiano) con Maisa Abd Elhadi, Kais Nashif, Yosef Abu Wardeh

12:30 SALA PASINETTI
ORIZZONTI
LUNG NEAW VISITS HIS NEIGHBOURS di Rirkrit Tiravanija (Thailandia, Messico, 149’, v.o. tailandese s/t inglese/italiano) con Lung Neaw

15:30 SALA PASINETTI
EVENTI COLLATERALI – PREMIO LUX
ATTENBERG di Athina Rachel Tsangari (Grecia, 95’, v.o. greco s/t inglese/italiano) con Ariane Labed, Vangelis Mourikis, Evangelia Randou, Yorgos Lanthimos

Lunedì 5 settembre 2011

11:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
PROVE PER UN NAUFRAGIO DELLA PAROLA di Elisabetta Sgarbi (Italia, 11′, v.o. italiano s/t inglese) con Fabrizio Gifuni, Sonia Bergamasco

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
CAVALLI di Michele Rho (Italia, 94’, v.o. italiano s/t inglese) con Vinicio Marchioni, Michele Alhaique, Giulia Michelini, Asia Argento, Andrea Occhipinti

15:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
PUGNI CHIUSI di Fiorella Infascelli (Italia, 60’, v.o. italiano/dialetto s/t inglese)

17:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
TAO JIE (A SIMPLE LIFE) di Ann HUI (Cina-Hong Kong, Cina, 117’, v.o. cantonese s/t inglese/italiano) con Andy Lau, Deanie Yip, Anthony Wong, Tsui Hark

19:30 SALA GRANDE
VENEZIA 68
TINKER, TAILOR, SOLDIER, SPY di Tomas Alfredson (Gran Bretagna, Germania, 127’, v.o. inglese/ungherese/russo/turco s/t inglese/italiano) con Gary Oldman, Colin Firth, Tom Hardy, John Hurt

22:15 SALA GRANDE
VENEZIA 68
DARK HORSE di Todd Solondz (Usa, 84’, v.o. inglese s/t italiano) con Mia Farrow, Christopher Walken, Justin Bartha, Selma Blair

14:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
TERRAFERMA di Emanuele Crialese (Italia, 88’, v.o. italiano s/t inglese) con Filippo Pucillo, Donatella Finocchiaro, Giuseppe Fiorello, Claudio Santamaria

17:00 PALABIENNALE
CONTROCAMPO ITALIANO
PROVE PER UN NAUFRAGIO DELLA PAROLA di Elisabetta Sgarbi (Italia, 11′, v.o. italiano s/t inglese) con Fabrizio Gifuni, Sonia Bergamasco

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
CAVALLI di Michele Rho (Italia, 94’, v.o. italiano s/t inglese) con Vinicio Marchioni, Michele Alhaique, Giulia Michelini, Asia Argento, Andrea Occhipinti

20:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
TINKER, TAILOR, SOLDIER, SPY di Tomas Alfredson (Gran Bretagna, Germania, 127’, v.o. inglese/ungherese/russo/turco s/t inglese/italiano) con Gary Oldman, Colin Firth, Tom Hardy, John Hurt

A SEGUIRE
VENEZIA 68
DARK HORSE di Todd Solondz (Usa, 84’, v.o. inglese s/t italiano) con Mia Farrow, Christopher Walken, Justin Bartha, Selma Blair

14:00 SALA DARSENA
SETTIMANA DELLA CRITICA
LOUISE WIMMER di Cyril Mennegun (Francia, 80′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Corinne Masiero, Jérôme Kircher, Anne Benoit, Marie Kremer, Jean-Marc Roulot

16:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI
IO SONO LI di Andrea Segre (Italia, Francia, 96’, v.o. italiano/cinese s/t inglese/italiano) con Zhao Tao, Rade Sherbedgia, Marco Paolini, Roberto Citran, Giuseppe Battiston

21:30 SALA DARSENA
FUORI CONCORSO
QUESTA STORIA QUA di Alessandro Paris, Sibylle Righetti (Italia, 75’, v.o. italiano s/t inglese) con Vasco Rossi

23:00 SALA DARSENA
FUORI CONCORSO
QUESTA STORIA QUA di Alessandro Paris, Sibylle Righetti (Italia, 75’, v.o. italiano s/t inglese) con Vasco Rossi

09:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
THE INVADER di Nicholas Provost (Belgio, 95′, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Issaka Sawadogo, Stefania Rocca, Serge Riaboukine, Dieudonne Kabongo

11:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
HYPERCRISIS di Josef Dabernig (Austria, 17’, senza dialoghi) con Wolfgang Dabernig, Alfons Egger
DIALOGISCHER ABRIEB (DIALOGICAL ABRASION) di Yves Netzhammer (Svizzera, 21’, senza dialoghi)
ACCIDENTES GLORIOSOS di Mauro Andrizzi, Marcus Lindeen (Svezia, Danimarca, Argentina, 58’, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano) con Cristina Banegas, Lorena Damonte

14:00 SALA PERLA
RETROSPETTIVA
AUGUSTO TRETTI: RITRATTO (1985) di Maurizio Zaccaro (Italia, 18’, v.o. italiano s/t inglese)

A SEGUIRE
RETROSPETTIVA
IL POTERE (1972) di Augusto Tretti (Italia, 83’, v.o. italiano s/t inglese) con Paola Tosi, Massimo Campostrini, Ferruccio Maliga, Giovanni Moretto, Diego Peres, Augusto Tretti

16:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
RIVER RITES di Ben Russell (Usa, 11’, senza dialoghi)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
GIRIMUNHO (SWIRL) di Helvécio Marins Jr., Clarissa Campolina (Brasile, Spagna, Germania, 90’, v.o. portoghese s/t inglese/italiano) con Maria Sebastiana Martins Alvaro, Maria da Conceição Gomes de Moura

19:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
I’M CAROLYN PARKER: THE GOOD, THE MAD AND THE BEAUTIFUL di Jonathan Demme (Usa, 91′, v.o. inglese s/t italiano)

21:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
IN ATTESA DELL’AVVENTO di Felice D’Agostino, Arturo Lavorato (Italia, 20’, v.o. italiano s/t inglese)

A SEGUIRE
AMORE CARNE di Pippo Delbono (Italia, Svizzera, 75’, v.o. italiano s/t inglese) con Pippo Delbono, Irène Jacob, Marisa Berenson, Sophie Calle

13:00 SALA VOLPI
ORIZZONTI
BIRMINGHAM ORNAMENT di Andrey Silvestrov, Yuri Leiderman (Russia, 68’, v.o. russo s/t inglese/italiano) con Alexandr Leiderman, Yuri Leiderman, Stas Podlirskiy, Vyacheslav Tyrin

14:45 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
SUL DAVANTI FIORIVA UNA MAGNOLIA… (1968) di Paolo Breccia (Italia, 110′, v.o. italiano s/t inglese) con Nerina Breccia, Peter Del Monte, Alessandra Dal Sasso, Ugo Vittorini, Jobst Grapow, Giulio Carlo Argan

17:00 SALA VOLPI
CONTROCAMPO ITALIANO
ANDATA E RITORNO di Donatella Finocchiaro (Italia, 45’, v.o. italiano s/t inglese)

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
CALDO GRIGIO, CALDO NERO di Marco Dentici (Italia, 69’, v.o. italiano s/t inglese)

22:00 SALA VOLPI
GIORNATE DEGLI AUTORI – EVENTI
EDUT (TESTIMONY) di Shlomi Elkabetz (Israele, Francia, 80′, v.o. ebraico s/t inglese/italiano) con Ronit Elkabetz, Zohar Liba, Ofer Hayun

15:00 SALA PASINETTI
EVENTI COLLATERALI – PREMIO LUX
PLAY di Ruben Östlund (Svezia, Francia, Danimarca, 124’, v.o. svedese s/t inglese/italiano) con Anas Abdirahman, Sebastian Blyckert, Yannick Diakité, Sebastian Hegmar, Abdiaziz Hilowle, Nana Manu, John Ortiz, Kevin Vaz

Martedì 6 settembre 2011

11:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
THE CRICKET di Stefano Lorenzi (Italia, 13′, senza dialoghi) con Birol Ünel, Edoardo Gabriellini

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
QUALCHE NUVOLA di Saverio Di Biagio (Italia, 99′, v.o. italiano s/t inglese) con Michele Alhaique, Greta Scarano, Primo Reggiani, Giorgio Colangeli, Aylin Prandi, Elio Germano

15:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
PASTA NERA di Alessandro Piva (Italia, 60’, v.o. italiano s/t inglese)

17:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
WUTHERING HEIGHTS di Andrea Arnold (Gran Bretagna, 128′, v.o. inglese s/t italiano) con Kaya Scodelario, Nichola Burley, Steve Evets, Oliver Milburn

19:45 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
IL VILLAGGIO DI CARTONE di Ermanno Olmi (Italia, 87’, v.o. italiano s/t inglese) con Michael Lonsdale, Rutger Hauer, Massimo De Francovich, Alessandro Haber

22:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
HIMIZU di Sono Sion (Giappone, 129’, v.o. giapponese s/t inglese/italiano) con Shôta Sometani, Fumi Nikaidô, Tetsu Watanabe, Mitsuru Fukikoshi

14:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
TAO JIE (A SIMPLE LIFE) di Ann HUI (Cina-Hong Kong, Cina, 117’, v.o. cantonese s/t inglese/italiano) con Andy Lau, Deanie Yip, Anthony Wong, Tsui Hark

17:00 PALABIENNALE
CONTROCAMPO ITALIANO
THE CRICKET di Stefano Lorenzi (Italia, 13′, senza dialoghi) con Birol Ünel, Edoardo Gabriellini

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
QUALCHE NUVOLA di Saverio Di Biagio (Italia, 99′, v.o. italiano s/t inglese) con Michele Alhaique, Greta Scarano, Primo Reggiani, Giorgio Colangeli, Aylin Prandi, Elio Germano

20:30 PALABIENNALE
FUORI CONCORSO
IL VILLAGGIO DI CARTONE di Ermanno Olmi (Italia, 87’, v.o. italiano s/t inglese) con Michael Lonsdale, Rutger Hauer, Massimo De Francovich, Alessandro Haber

A SEGUIRE
VENEZIA 68
HIMIZU di Sono Sion (Giappone, 129’, v.o. giapponese s/t inglese/italiano) con Shôta Sometani, Fumi Nikaidô, Tetsu Watanabe, Mitsuru Fukikoshi

14:00 SALA DARSENA
SETTIMANA DELLA CRITICA
LÀ-BAS di Guido Lombardi (Italia, 100’, v.o. francese/inglese/italiano s/t inglese/italiano) con Kader Alassane, Moussa Mone, Esther Elisha, Billy Serigne Faye, Fatima Traore

16:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI
PRÉSUMÉ COUPABLE (GUILTY) di Vincent Garenq (Francia, 101’, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Philippe Torreton, Noémie Lvovsky, Wladimir Yordanoff

19:30 SALA DARSENA
VENEZIA 68
FILM SORPRESA

21:30 SALA DARSENA
FUORI CONCORSO
THE MOTH DIARIES di Mary Harron (Canada, Irlanda, 85′, v.o. inglese s/t italiano) con Sarah Bolger, Sarah Gadon, Lily Cole, Scott Speedman

11:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
HOLLYWOOD TALKIES di Oscar Perez, Maria del Mar de Ribot (Spagna, 52′, v.o. inglese s/t italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
NOCTURNOS di Edgardo Cozarinsky (Argentina, 63′, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano) con Esteban Lamothe, Marta Lugos, Esmeralda Mitre, Jimena Anganuzzi

14:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
VREMENA GODA/T’ARVA YEGHANAKNERE (SEASONS) (1975) di Artavazd Pelešjan (Armenia, 30’, senza dialoghi)
ŽIZN’/KYANQ (LIFE) (1993) di Artavazd Pelešjan (Armenia, 7’, senza dialoghi)
IL SILENZIO DI PELEŠJAN di Pietro Marcello (Italia, 52’, v.o. italiano s/t inglese)

16:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
THE TRACKS OF MY TEARS 2 di Axel Petersén (Svezia, 14’, v.o. inglese s/t inglese/italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
WOULD YOU HAVE SEX WITH AN ARAB? di Yolande Zauberman (Francia, 85’, v.o. inglese/ebraico/arabo/francese s/t inglese/italiano)

18:45 SALA PERLA
ORIZZONTI
RIVER RITES di Ben Russell (Usa, 11’, senza dialoghi)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
GIRIMUNHO (SWIRL) di Helvécio Marins Jr., Clarissa Campolina (Brasile, Spagna, Germania, 90’, v.o. portoghese s/t inglese/italiano) con Maria Sebastiana Martins Alvaro, Maria da Conceição Gomes de Moura

21:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
CISNE (SWAN) di Teresa Villaverde (Portogallo, 103’, v.o. portoghese s/t inglese/italiano) con Beatriz Batarda, Miguel Nunes, Israel Pimenta, Sérgio Fernandes

23:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
WOKOU DE ZONGJI (THE SWORD IDENTITY) di Xu Haofeng (Cina, 108’, v.o. cinese s/t inglese/italiano) con Yu Chenghui, Song Yang, Zhao Yuanyuan, Ma Jun

13:00 SALA VOLPI
ORIZZONTI
IN ATTESA DELL’AVVENTO di Felice D’Agostino, Arturo Lavorato (Italia, 20’, v.o. italiano s/t inglese)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
AMORE CARNE di Pippo Delbono (Italia, Svizzera, 75’, v.o. italiano s/t inglese) con Pippo Delbono, Irène Jacob, Marisa Berenson, Sophie Calle

15:00 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
I PARENTI TUTTI (1967) di Fabio Garriba (Italia, 19’, v.o. italiano s/t inglese)
VOCE DEL VERBO MORIRE (1970) di Mario Garriba (Italia, 17’, v.o. italiano s/t inglese)
IN PUNTO DI MORTE (1971) di Mario Garriba (Italia, 57’, v.o. italiano s/t inglese)

17:00 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
LA QUIETA FEBBRE (1964) di Romano Scavolini (Italia, 10’, v.o. italiano s/t inglese)
L.S.D. (1968-1970) di Romano Scavolini (Italia, 11’, v.o. italiano s/t inglese)
DIARIO BEAT (1967) di Romano Scavolini (Italia, 11’, v.o. italiano s/t inglese)
ATTACCO (ZEN-SHIN) (1970) di Romano Scavolini (Italia, 11’, v.o. italiano s/t inglese)
IL RESPIRO (1964) di Axel Rupp (Italia, 8’, senza dialoghi)
THE CITY (1961) di Axel Rupp (Italia, 8’, senza dialoghi)
ZOOMMM TRACK! (1968) di Mario Carbone (Italia, 10’, v.o. italiano s/t inglese)
INQUIETUDINE (1960) di Mario Carbone (Italia, 12’, v.o. italiano s/t inglese)
FUORI CAMPO DI ANNA di Alberto Grifi, Massimo Sarchielli (Italia, 26’, v.o. italiano s/t inglese)

19:30 SALA VOLPI
GIORNATE DEGLI AUTORI – EVENTI
DER KAISER VON KALIFORNIEN (L’IMPERATORE DELLA CALIFORNIA) (1936) di Luis Trenker (Germania, 99’, v.o. tedesco s/t italiano) con Luis Trenker, Viktoria von Ballasko, Werner Kunig

13:00 SALA PASINETTI
ORIZZONTI
HYPERCRISIS di Josef Dabernig (Austria, 17’, senza dialoghi) con Wolfgang Dabernig, Alfons Egger
DIALOGISCHER ABRIEB (DIALOGICAL ABRASION) di Yves Netzhammer (Svizzera, 21’, senza dialoghi)
ACCIDENTES GLORIOSOS di Mauro Andrizzi, Marcus Lindeen (Svezia, Danimarca, Argentina, 58’, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano) con Cristina Banegas, Lorena Damonte

15:00 SALA PASINETTI
EVENTI COLLATERALI – PREMIO LUX
LES NEIGES DU KILIMANDJARO di Robert Guédiguian (Francia, 107’, v.o. francese s/t inglese/italiano)

Mercoledì 7 settembre 2011

11:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
ECO DA LUOGO COLPITO di Carlo Michele Schirinzi (Italia, 15’, cartelli in italiano s/t inglese) con Francesca Cazzato, Matteo Fachechi

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
MATERNITY BLUES di Fabrizio Cattani (Italia, 93’, v.o. italiano s/t inglese) con Andrea Osvart, Monica Birladeanu, Chiara Martegiani, Marina Pennafina, Daniele Pecci, Pascal Zullino

15:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
BLACK BLOCK di Carlo Augusto Bachschmidt (Italia, 76’, v.o. italiano/inglese/tedesco/spagnolo s/t inglese/italiano)

17:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
HAHITHALFUT (THE EXCHANGE) di Eran Kolirin (Israele, Germania, 94’, v.o. ebraico s/t inglese/italiano) con Rotem Keinan, Sharon Tal, Dov Navon, Shirili Deshe

19:30 SALA GRANDE
VENEZIA 68
QUANDO LA NOTTE di Cristina Comencini (Italia, 116’, v.o. italiano s/t inglese) con Claudia Pandolfi, Filippo Timi, Michela Cescon, Thomas Trabacchi

22:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
4:44 LAST DAY ON EARTH di Abel Ferrara (Usa, 82’, v.o. inglese s/t italiano) con Willem Dafoe, Shanyn Leigh, Paz de la Huerta, Natasha Lyonne

24:00 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
RABITTO HORAA [3D] (TORMENTED) di Shimizu Takashi (Giappone, 83’, v.o. giapponese s/t inglese trad. sim. italiano) con Hikari Mitsushima, Teruyuki Kagawa, Takeru Shibuya, Tamaki Ogawa

15:15 PALABIENNALE
VENEZIA 68
WUTHERING HEIGHTS di Andrea Arnold (Gran Bretagna, 128′, v.o. inglese s/t italiano) con Kaya Scodelario, Nichola Burley, Steve Evets, Oliver Milburn

18:00 PALABIENNALE
CONTROCAMPO ITALIANO
ECO DA LUOGO COLPITO di Carlo Michele Schirinzi (Italia, 15’, cartelli in italiano s/t inglese) con Francesca Cazzato, Matteo Fachechi

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
MATERNITY BLUES di Fabrizio Cattani (Italia, 93’, v.o. italiano s/t inglese) con Andrea Osvart, Monica Birladeanu, Chiara Martegiani, Marina Pennafina, Daniele Pecci, Pascal Zullino

20:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
QUANDO LA NOTTE di Cristina Comencini (Italia, 116’, v.o. italiano s/t inglese) con Claudia Pandolfi, Filippo Timi, Michela Cescon, Thomas Trabacchi

A SEGUIRE
VENEZIA 68
4:44 LAST DAY ON EARTH di Abel Ferrara (Usa, 82’, v.o. inglese s/t italiano) con Willem Dafoe, Shanyn Leigh, Paz de la Huerta, Natasha Lyonne

14:00 SALA DARSENA
SETTIMANA DELLA CRITICA
EL LENGUAJE DE LOS MACHETES di Kyzza Terrazas (Messico, 82’, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano) con Andrés Almeida, Jessy Bulbo, Edwarda Gurrola, Luisa Huertas, Julieta Egurrola, José Macías, Rodrigo Corea

16:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI
ANOTHER SILENCE di Santiago Amigorena (Francia, Canada, Brasile, Argentina, 90’, v.o. inglese/spagnolo s/t inglese/italiano) con Marie-Josée Croze, Benz Antoine, Ignacio Rogers

22:15 SALA DARSENA
FUORI CONCORSO
EVA di Kike Maillo (Spagna, Francia, 94′, v.o. spagnolo/catalano s/t inglese/italiano) con Daniel Brühl, Marta Etura, Alberto Ammann, Claudia Vega

14:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
WOKOU DE ZONGJI (THE SWORD IDENTITY) di Xu Haofeng (Cina, 108’, v.o. cinese s/t inglese/italiano) con Yu Chenghui, Song Yang, Zhao Yuanyuan, Ma Jun

16:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
CONFERENCE di Norbert Pfaffenbichler (Austria, 8’, senza dialoghi)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
DIE HERDE DES HERRN di Romuald Karmakar (Germania, 90’, tedesco/ italiano/inglese s/t inglese/italiano)

18:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
THE TRACKS OF MY TEARS 2 di Axel Petersén (Svezia, 14’, v.o. inglese s/t inglese/italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
WOULD YOU HAVE SEX WITH AN ARAB? di Yolande Zauberman (Francia, 85’, v.o. inglese/ebraico/arabo/francese s/t inglese/italiano)

21:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
663114 di Isamu Hirabayashi (Giappone, 8’, inglese s/t italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
L’OISEAU di Yves Caumon (Francia, 93’, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Sandrine Kiberlain, Clément Sibony, Bruno Todeschini, Serge Riaboukine

08:30 SALA VOLPI
GIORNATE DEGLI AUTORI – EVENTI
CUBA IN THE AGE OF OBAMA – PART 1 di Gianni Minà (Italia, 135’, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano)

13:00 SALA VOLPI
VENEZIA 68
FILM SORPRESA

15:00 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
REFLEX (1964) di Mario Schifano (Italia, 16’, senza dialoghi)
FOTOGRAFO (1966-1969) di Mario Schifano (Italia, 2’, senza dialoghi)
FERRERI (1966-1969) di Mario Schifano (Italia, 12’, senza dialoghi)
VIETNAM (1967) di Mario Schifano (Italia, 7’, senza dialoghi)
FILM (1967) di Mario Schifano (Italia, 15’, senza dialoghi)
SOUVENIR (1967) di Mario Schifano (Italia, 11’, senza dialoghi)
KAPPA (1965-1966) di Nato Frascà (Italia, 47’, v.o. italiano s/t inglese)
SOGLIE (1978) di Nato Frascà (Italia, 11’, v.o. italiano s/t inglese)

17:30 SALA VOLPI
CONTROCAMPO ITALIANO
UN FOGLIO BIANCO di Maurizio Zaccaro (Italia, 91′, v.o. italiano s/t inglese) con Ermanno Olmi, Michael Lonsdale, Rutger Hauer

13:00 SALA PASINETTI
ORIZZONTI
HOLLYWOOD TALKIES di Oscar Perez, Maria del Mar de Ribot (Spagna, 52′, v.o. inglese s/t italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
NOCTURNOS di Edgardo Cozarinsky (Argentina, 63′, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano) con Esteban Lamothe, Marta Lugos, Esmeralda Mitre, Jimena Anganuzzi

17:45 SALA PASINETTI
ORIZZONTI
CISNE (SWAN) di Teresa Villaverde (Portogallo, 103’, v.o. portoghese s/t inglese/italiano) con Beatriz Batarda, Miguel Nunes, Israel Pimenta, Sérgio Fernandes

Giovedì 8 settembre 2011

11:00 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
MY NAME IS SID di Giovanni Virgilio (Italia, 15’, v.o. italiano s/t inglese) con Alessio Vassallo, Liborio Natalia

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
TUTTA COLPA DELLA MUSICA di Ricky Tognazzi (Italia, 97’, v.o. italiano s/t inglese) con Stefania Sandrelli, Ricky Tognazzi, Marco Messeri, Elena Sofia Ricci, Debora Villa, Monica Scattini

14:30 SALA GRANDE
CONTROCAMPO ITALIANO
PIAZZA GARIBALDI di Davide Ferrario (Italia, 111’, v.o. italiano/vari dialetti s/t inglese/italiano) con Salvatore Cantalupo, Luciana Littizzetto, Marco Paolini, Filippo Timi

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO – CERIMONIA DI PREMIAZIONE

17:15 SALA GRANDE
VENEZIA 68
L’ULTIMO TERRESTRE di Gian Alfonso Pacinotti (Italia, 100’, v.o. italiano s/t inglese) con Gabriele Spinelli, Anna Bellato, Roberto Herlitzka, Teco Celio

19:30 SALA GRANDE
VENEZIA 68
KILLER JOE di William Friedkin (Usa, 103’, v.o. inglese s/t italiano) con Matthew McConaughey, Emile Hirsch, Juno Temple, Gina Gershon

22:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
FAUST di Aleksander Sokurov (Russia, 134’, v.o. tedesco s/t inglese/italiano) con Johannes Zeiler, Anton Adasinskiy, Isolda Dychauk, Hanna Schygulla

14:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
HAHITHALFUT (THE EXCHANGE) di Eran Kolirin (Israele, Germania, 94’, v.o. ebraico s/t inglese/italiano) con Rotem Keinan, Sharon Tal, Dov Navon, Shirili Deshe

17:00 PALABIENNALE
CONTROCAMPO ITALIANO
MY NAME IS SID di Giovanni Virgilio (Italia, 15’, v.o. italiano s/t inglese) con Alessio Vassallo, Liborio Natalia

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
TUTTA COLPA DELLA MUSICA di Ricky Tognazzi (Italia, 97’, v.o. italiano s/t inglese) con Stefania Sandrelli, Ricky Tognazzi, Marco Messeri, Elena Sofia Ricci, Debora Villa, Monica Scattini

20:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
KILLER JOE di William Friedkin (Usa, 103’, v.o. inglese s/t italiano) con Matthew McConaughey, Emile Hirsch, Juno Temple, Gina Gershon

A SEGUIRE
VENEZIA 68
FAUST di Aleksander Sokurov (Russia, 134’, v.o. tedesco s/t inglese/italiano) con Johannes Zeiler, Anton Adasinskiy, Isolda Dychauk, Hanna Schygulla

14:00 SALA DARSENA
SETTIMANA DELLA CRITICA
TOTEM di Jessica Krummacher (Germania, 86’, v.o. tedesco s/t inglese/italiano) con Marina Frenk, Natja Brunckhorst, Benno Ifland, Alissa Wilms, Cedric Koch, Fritz Fenne, Dominik Buch

16:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI
L’HIVER DERNIER (LAST WINTER) di John Shank (Belgio, Francia, 103’, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Vincent Rottiers, Anais Demoustier, Florence Loiret Caille, Michel Subor, Aurore Clément

22:00 SALA DARSENA
ORIZZONTI – FUORI CONCORSO
TAE PEANG PHU DEAW (P-047) di Kongdej Jaturanrasmee (Thailandia, 96′, v.o. tailandese s/t inglese/italiano)

09:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
663114 di Isamu Hirabayashi (Giappone, 8’, inglese s/t italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
L’OISEAU di Yves Caumon (Francia, 93’, v.o. francese s/t inglese/italiano) con Sandrine Kiberlain, Clément Sibony, Bruno Todeschini, Serge Riaboukine

11:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
START di Mattias Gustafsson (Svezia, 24’, v.o. svedese s/t inglese/italiano) con Jesper Olsson
ALL THE LINES FLOW OUT di Charles Lim Yi Yong (Singapore, 21’, v.o. inglese s/t italiano)
LOUYRE – THIS OUR STILL LIFE di Andrew Kötting (Gran Bretagna, 59’, v.o. inglese s/t italiano)

14:00 SALA PERLA
RETROSPETTIVA
HERMITAGE (1967) di Carmelo Bene (Italia, 26’, v.o. italiano s/t inglese)
IL CANTO D’AMORE DI ALFRED PRUFROCK (1967) di Nico D’Alessandria (Italia, 20’, v.o. italiano s/t inglese)

BIS (1967) di Paolo Brunatto (Italia, 20’, v.o. italiano s/t inglese) con Carmelo Bene, Lydia Mancinelli, Maria Monti, Ornella Ferrari, Sylvano Bussotti, Vittorio Gelmetti
VIENI DOLCE MORTE (DELL’EGO) (1967-1968) di Paolo Brunatto (Italia, 55’, senza dialoghi)

16:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
MOVING STORIES di Nicolas Provost (Belgio, 7’, v.o. inglese s/t italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
VERANO di José Luis Torres Leiva (Cile, 93’, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano) con Julieta Figueroa, Francisco Ossa, Rosario Blefari, Ignacio Aguero

18:45 SALA PERLA
ORIZZONTI
CONFERENCE di Norbert Pfaffenbichler (Austria, 8’, senza dialoghi)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
DIE HERDE DES HERRN di Romuald Karmakar (Germania, 90’, v.o. tedesco/ italiano/inglese s/t inglese/italiano)

21:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
MODERN No. 2 di Mirai Mizue (Giappone, 4’, v.o. senza dialoghi)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
KOTOKO di Tsukamoto Shinya (Giappone, 91’, v.o. giapponese s/t inglese/italiano) con Cocco, Tsukamoto Shinya

23:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
JULTAK DONGSHI (STATELESS THINGS) di Kim Kyungmook (Corea del Sud, 110’, v.o. coreano s/t inglese/italiano) con Paul Lee, Saebyuk Kim, Hyungkook Lim, Hyunjoon Yeom

08:30 SALA VOLPI
GIORNATE DEGLI AUTORI – EVENTI
CUBA IN THE AGE OF OBAMA – PART 2 di Gianni Minà (Italia, 135’, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano)

13:00 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
ANNA (1972-1975) di Alberto Grifi, Massimo Sarchielli (Italia, 225’, v.o. italiano s/t inglese)

17:00 SALA VOLPI
CONTROCAMPO ITALIANO
DAI NOSTRI INVIATI – LA RAI RACCONTA LA MOSTRA DEL CINEMA 1968 – 1979 di Giuseppe Giannotti, Enrico Salvatori, Davide Savelli (Italia, 58’, v.o. italiano s/t inglese)

A SEGUIRE
CONTROCAMPO ITALIANO
HOLLYWOOD INVASION di Marco Spagnoli (Italia, 63’, v.o. italiano/inglese s/t inglese/italiano)

22:00 SALA VOLPI
SETTIMANA DELLA CRITICA – GIORNATE DEGLI AUTORI – EVENTI
VOI SIETE QUI di Francesco Matera (Italia, 85’, v.o. italiano s/t inglese) con Alberto Crespi, Angelina Chavez

Venerdì 9 settembre 2011

11:00 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
VANGUARDS di Collective Abounaddara (Siria, 2’, v.o. arabo s/t inglese/italiano)
TAHRIR 2011 di Tamer Ezzat, Ayten Amin, Amr Salama (Egitto, 90’, v.o. arabo/egiziano s/t inglese/italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
HADINAT AL SHAMS (THE SUN’S INCUBATOR) di Ammar al-Beik (Siria, 12’, v.o. arabo/francese s/t inglese/italiano) con Sofia Shams al-Beik, Myriam Jakiche al-Beik, Ammar al-Beik

A SEGUIRE
FUORI CONCORSO
THE END di Collective Abounaddara (Siria, 4’, v.o. arabo s/t inglese/italiano)

15:00 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO
LA CLÉ DES CHAMPS di Claude Nuridsany, Marie Perennou (Francia, 81’, v.o. italiano s/t inglese) con Simon Delagnes, Lindsey Henocque, Jean-Claude Ayrinhac

17:00 SALA GRANDE
LEONE D’ORO ALLA CARRIERA – CERIMONIA DI PREMIAZIONE

A SEGUIRE
FUORI CONCORSO
MARCO BELLOCCHIO, VENEZIA 2011 di Pietro Marcello (Italia, 12’, v.o. italiano s/t inglese) con Marco Bellocchio

A SEGUIRE
FUORI CONCORSO
NEL NOME DEL PADRE di Marco Bellocchio (Italia, 80’, v.o. italiano s/t inglese) con Yves Beneyton, Renato Scarpa, Laura Betti, Lou Castel

19:30 SALA GRANDE
VENEZIA 68
TEXAS KILLING FIELDS di Ami Canaan Mann (Usa, 109’, v.o. inglese s/t italiano) con Sam Worthington, Jessica Chastain, Chloe Grace Moretz, Jeffrey Dean Morgan

22:00 SALA GRANDE
VENEZIA 68
DUO MINGJIN (LIFE WITHOUT PRINCIPLE) di Johnnie To (Hong Kong, 107’, v.o. cantonese s/t inglese/italiano) con Lau Ching Wan, Richie Jen, Denise Ho, Terence Yin

14:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
L’ULTIMO TERRESTRE di Gian Alfonso Pacinotti (Italia, 100’, v.o. italiano s/t inglese) con Gabriele Spinelli, Anna Bellato, Roberto Herlitzka, Teco Celio

17:00 PALABIENNALE
FUORI CONCORSO
VANGUARDS di Collective Abounaddara (Siria, 2’, v.o. arabo s/t inglese/italiano)
TAHRIR 2011 di Tamer Ezzat, Ayten Amin, Amr Salama (Egitto, 90’, v.o. arabo/egiziano s/t inglese/italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
HADINAT AL SHAMS (THE SUN’S INCUBATOR) di Ammar al-Beik (Siria, 12’, v.o. arabo/francese s/t inglese/italiano) con Sofia Shams al-Beik, Myriam Jakiche al-Beik, Ammar al-Beik

A SEGUIRE
FUORI CONCORSO
THE END di Collective Abounaddara (Siria, 4’, v.o. arabo s/t inglese/italiano)

20:30 PALABIENNALE
VENEZIA 68
TEXAS KILLING FIELDS di Ami Canaan Mann (Usa, 109’, v.o. inglese s/t italiano) con Sam Worthington, Jessica Chastain, Chloe Grace Moretz, Jeffrey Dean Morgan

A SEGUIRE
VENEZIA 68
DUO MINGJIN (LIFE WITHOUT PRINCIPLE) di Johnnie To (Hong-Kong, 107’, v.o. cantonese s/t inglese/italiano) con Lau Ching Wan, Richie Jen, Denise Ho, Terence Yin

14:00 SALA DARSENA
SETTIMANA DELLA CRITICA
MISSIONE DI PACE di Francesco Lagi (Italia, 90’, v.o. italiano s/t inglese) con Silvio Orlando, Francesco Brandi, Alba Rohrwacher, Filippo Timi, Antonella Attili

16:30 SALA DARSENA
GIORNATE DEGLI AUTORI
KI (MY NAME IS KI) di Leszek Dawid (Polonia, 94’, v.o. polacco s/t inglese/italiano) con Roma Gasiorowska, Adam Woronowicz, Kamil Malecki, Krzysztof Ogloza

19:00 SALA DARSENA
ORIZZONTI
SIGLO NG PAGLULUWAL (CENTURY OF BIRTHING) di Lav Diaz (Filippine, 355′, v.o. tagalog/inglese s/t inglese/italiano) con Angel Aquino, Joel Torre, Perry Dizon, Hazel Orencio, Roeder Camanag, Soliman Cruz, Dante Perez e Modesta

09:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
MODERN No. 2 di Mirai Mizue (Giappone, 4’, senza dialoghi)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
KOTOKO di Tsukamoto Shinya (Giappone, 91’, v.o. giapponese s/t inglese/italiano) con Cocco, Tsukamoto Shinya

11:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
IZ TOKIO (FROM TOKYO) di Aleksej German Jr. (Russia, 10’, v.o. russo s/t inglese/italiano) con Merab Ninidze, Ksenia Kutepova, Chulpan Khamatova
LATE AND DEEP di Devin Horan (Norvegia, 16’, senza dialoghi)
PARABETON – PIER LUIGI NERVI AND ROMAN CONCRETE [WORK-IN-PROGRESS] di Heinz Emigholz (Germania, 30’, senza dialoghi)
SONCHIDI (GOLDEN BIRD) di Amit Dutta (India, 55’, v.o. hindi s/t inglese/italiano) con Nitin Goel, Gagan Singh Sethi

14:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
JULTAK DONGSHI (STATELESS THINGS) di Kim Kyungmook (Corea del Sud, 110’, v.o. coreano s/t inglese/italiano) con Paul Lee, Saebyuk Kim, Hyungkook Lim, Hyunjoon Yeom

16:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
PASSING THROUGH THE NIGHT di Wattanapume Laisuwanchai (Thailandia, 13’, senza dialoghi) con Noppawan Laisuwanchai
A SEGUIRE
ORIZZONTI
TWO YEARS AT SEA di Ben Rivers (Gran Bretagna, 88’, senza dialoghi) con Jake Williams

19:00 SALA PERLA
PREMIO PERSOL 3D – CERIMONIA DI PREMIAZIONE

A SEGUIRE
FUORI CONCORSO
EVOLUTION (MEGAPLEX) [3D] di Marco Brambilla (Usa, 10’, senza dialoghi)
JOULE [3D] di Zapruder (Italia, 22’, v.o. italiano s/t inglese) con Cristiana Capelli, Maria Sole Ugolini, Fabrizio Fabbri
SPELL. THE HYPNOTIST DOG [3D] di Zapruder (Italia, 20’, v.o. inglese s/t italiano) con Werner Hirsch, Chimera, Monaldo Moretti, Nadia Ranocchi
SPELL. SUITE [3D] di Zapruder (Italia, 5’, senza dialoghi) con Li Weilong, Paolo Bisi, Elena Biserna, Eleonora Amadori

21:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
ANHEY GHORHEY DA DAAN (ALMS OF THE BLIND HORSE) di Gurvinder Singh (India, 112’, v.o. punjabi s/t inglese/italiano) con Mal Singh, Samuel John, Serbjeet Kaur, Dharminder Kaur

09:00 SALA VOLPI
GIORNATE DEGLI AUTORI – EVENTI
VALDAGNO, ARIZONA di Pyoor (Italia, Usa, 70’, v.o. inglese s/t italiano)

13:00 SALA VOLPI
ORIZZONTI
MOVING STORIES di Nicolas Provost (Belgio, 7’, v.o. inglese s/t italiano)

A SEGUIRE
ORIZZONTI
VERANO di José Luis Torres Leiva (Cile, 93’, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano) con Julieta Figueroa, Francisco Ossa, Rosario Blefari, Ignacio Aguero

15:00 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
LA QUIETA FEBBRE (1964) di Romano Scavolini (Italia, 10’, v.o. italiano s/t inglese)
L.S.D. (1968-1970) di Romano Scavolini (Italia, 11’, v.o. italiano s/t inglese)
DIARIO BEAT (1967) di Romano Scavolini (Italia, 11’, v.o. italiano s/t inglese)
ATTACCO (ZEN-SHIN) (1970) di Romano Scavolini (Italia, 11’, v.o. italiano s/t inglese)
IL RESPIRO (1964) di Axel Rupp (Italia, 8’, senza dialoghi)
THE CITY (1961) di Axel Rupp (Italia, 8’, senza dialoghi)
ZOOMMM TRACK! (1968) di Mario Carbone (Italia, 10’, v.o. italiano s/t inglese)
INQUIETUDINE (1960) di Mario Carbone (Italia, 12’, v.o. italiano s/t inglese)

17:30 SALA VOLPI
FUORI CONCORSO
DUVIDHA di Mani Kaul (India, 84’, v.o. hindi s/t inglese/italiano) con Ravi Menon, Raeesa Padamsi

19:30 SALA VOLPI
GIORNATE DEGLI AUTORI – EVENTI
TIERRA SUBLEVADA II: ORO NEGRO di Pino Solanas (Argentina, 107’, v.o. spagnolo s/t inglese/italiano)

11:00 SALA PASINETTI
EVENTI COLLATERALI – PREMIO BIANCHI
NASCE UNA FAMIGLIA (1943) di Francesco Pasinetti (Italia, 14’, v.o. italiano)

A SEGUIRE
CERIMONIA DI PREMIAZIONE

13:00 SALA PASINETTI
ORIZZONTI
START di Mattias Gustafsson (Svezia, 24’, v.o. senza dialoghi) con Jesper Olsson
ALL THE LINES FLOW OUT di Charles Lim Yi Yong (Singapore, 21’, v.o. inglese s/t italiano)
LOUYRE – THIS OUR STILL LIFE di Andrew Kötting (Gran Bretagna, 59’, v.o. inglese s/t italiano)

15:30 SALA PASINETTI
CONTROCAMPO ITALIANO
OUT OF TEHRAN – FOUR STORIES di Monica Maggioni (Italia, 61′, v.o. farsi s/t inglese/italiano)

17:30 SALA PASINETTI
CONTROCAMPO ITALIANO
BLACK BLOCK di Carlo Augusto Bachschmidt (Italia, 76’, v.o. italiano/inglese/tedesco/spagnolo s/t inglese/italiano)

Sabato 10 settembre 2011

19:00 SALA GRANDE
68. MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA
– CERIMONIA DI PREMIAZIONE – INVITI

20:30 SALA GRANDE
FUORI CONCORSO – FILM DI CHIUSURA
DAMSELS IN DISTRESS di Whit Stillman (Usa, 100’, v.o. inglese s/t italiano) con Greta Gewig, Adam Brody, Megalyn Echikunwoke, Analeigh Tipton

22:30 SALA GRANDE
VENEZIA 68
PROIEZIONE DI UN FILM PREMIATO

14:30 PALABIENNALE
ORIZZONTI – FUORI CONCORSO
TAE PEANG PHU DEAW (P-047) di Kongdej Jaturanrasmee (Thailandia, 96′, v.o. tailandese s/t inglese/italiano)

17:00 PALABIENNALE
FUORI CONCORSO
THIS IS NOT A FILM
di Jafar Panahi (Iran, 75′, v.o. farsi s/t inglese/italiano) con Jafar Panahi

21:00 PALABIENNALE
FUORI CONCORSO – FILM DI CHIUSURA
DAMSELS IN DISTRESS di Whit Stillman (Usa, 100’, v.o. inglese s/t italiano) con Greta Gewig, Adam Brody, Megalyn Echikunwoke, Analeigh Tipton

A SEGUIRE
PROIEZIONE DI UN FILM PREMIATO

11:30 SALA DARSENA
CONTROCAMPO ITALIANO
IO SONO. STORIE DI SCHIAVITÙ di Barbara Cupisti (Italia, 63’, v.o. italiano s/t inglese)

14:00 SALA DARSENA
FUORI CONCORSO
THIS IS NOT A FILM
di Jafar Panahi (Iran, 75′, v.o. farsi s/t inglese/italiano) con Jafar Panahi

22:00 SALA DARSENA
VENEZIA 68
PROIEZIONE DI UN FILM PREMIATO

09:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
ANHEY GHORHEY DA DAAN (ALMS OF THE BLIND HORSE) di Gurvinder Singh (India, 112’, v.o. punjabi s/t inglese/italiano) con Mal Singh, Samuel John, Serbjeet Kaur, Dharminder Kaur

11:30 SALA PERLA
FUORI CONCORSO
EVOLUTION (MEGAPLEX) [3D] di Marco Brambilla (Usa, 10’, senza dialoghi)
JOULE [3D] di Zapruder (Italia, 22’, v.o. italiano s/t inglese) con Cristiana Capelli, Maria Sole Ugolini, Fabrizio Fabbri
SPELL. THE HYPNOTIST DOG [3D] di Zapruder (Italia, 20’, v.o. inglese s/t italiano) con Werner Hirsch, Chimera, Monaldo Moretti, Nadia Ranocchi
SPELL. SUITE [3D] di Zapruder (Italia, 5’, senza dialoghi) con Li Weilong, Paolo Bisi, Elena Biserna, Eleonora Amadori

12:45 SALA PERLA
ORIZZONTI
IZ TOKIO (FROM TOKYO) di Aleksej German Jr. (Russia, 10’, v.o. russo s/t inglese/italiano) con Merab Ninidze, Ksenia Kutepova, Chulpan Khamatova
LATE AND DEEP di Devin Horan (Norvegia, 16’, senza dialoghi)
PARABETON – PIER LUIGI NERVI AND ROMAN CONCRETE [WORK-IN-PROGRESS] di Heinz Emigholz (Germania, 30’, senza dialoghi)
SONCHIDI (GOLDEN BIRD) di Amit Dutta (India, 55’, v.o. hindi s/t inglese/italiano) con Nitin Goel, Gagan Singh Sethi

15:00 SALA PERLA
ORIZZONTI
CERIMONIA DI PREMIAZIONE

A SEGUIRE
ORIZZONTI – FUORI CONCORSO
MARIAN ILMESTYS (THE ANNUNCIATION) di Eija-Liisa Ahtila (Finlandia, 34’, v.o. finlandese s/t inglese/italiano) con Satu Mäkinen, Elise Laaksonen, Taru Ollila, Kati Outinen, Riina Myyryläinen, Elina Hurme
MONKEY SANDWICH di Wim Vandekeybus (Belgio, 84’, v.o. inglese/tedesco s/t inglese/italiano) con Jerry Killick, Carly Wijs, Davis Freeman

17:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
VREMENA GODA/T’ARVA YEGHANAKNERE (SEASONS) (1975) di Artavazd Pelešjan (Armenia, 30’, senza dialoghi)
ŽIZN’/KYANQ (LIFE) (1993) di Artavazd Pelešjan (Armenia, 7’, senza dialoghi)
IL SILENZIO DI PELEŠJAN di Pietro Marcello (Italia, 52’, v.o. italiano s/t inglese)

19:30 SALA PERLA
ORIZZONTI
PASSING THROUGH THE NIGHT di Wattanapume Laisuwanchai (Thailandia, 13’, senza dialoghi) con Noppawan Laisuwanchai

A SEGUIRE
ORIZZONTI
TWO YEARS AT SEA di Ben Rivers (Gran Bretagna, 88’, senza dialoghi) con Jake Williams

13:00 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
L’ACCADEMIA MUSICALE CHIGIANA (1960) di Vittorio Vassarotti, Franco Mannini (Italia, 10’, v.o. italiano s/t inglese)

A SEGUIRE
IL VETTURALE DEL SAN GOTTARDO (1942) di Ivo Illuminati, Hans Hinrich (Italia, 78’, v.o. italiano s/t inglese) con Giovanni Grasso, Mariella Lotti, Leonardo Cortese, Osvaldo Valenti, Giorgio Costantini, Germana Paolieri, Mario Ferrari, Lya Nagy, Umberto Casilini, Lia Lauri, Giovanni Petrucci

15:00 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
REFLEX (1964) di Mario Schifano (Italia, 16’, senza dialoghi)
FOTOGRAFO (1966-1969) di Mario Schifano (Italia, 2’, senza dialoghi)
FERRERI (1966-1969) di Mario Schifano (Italia, 12’, senza dialoghi)
VIETNAM (1967) di Mario Schifano (Italia, 7’, senza dialoghi)
FILM (1967) di Mario Schifano (Italia, 15’, senza dialoghi)
SOUVENIR (1967) di Mario Schifano (Italia, 11’, senza dialoghi)
KAPPA (1965-1966) di Nato Frascà (Italia, 47’, v.o. italiano s/t inglese)
SOGLIE (1978) di Nato Frascà (Italia, 11’, v.o. italiano s/t inglese)

17:15 SALA VOLPI
RETROSPETTIVA
AUGUSTO TRETTI: RITRATTO (1985) di Maurizio Zaccaro (Italia, 18’, v.o. italiano s/t inglese)
A SEGUIRE
RETROSPETTIVA
IL POTERE (1972) di Augusto Tretti (Italia, 83’, v.o. italiano s/t inglese) con Paola Tosi, Massimo Campostrini, Ferruccio Maliga, Giovanni Moretto, Diego Peres, Augusto Tretti

10:00 SALA PASINETTI
ORIZZONTI
SIGLO NG PAGLULUWAL (CENTURY OF BIRTHING) – PARTE 1 – di Lav Diaz (Filippine, 180′, v.o. tagalog/inglese s/t inglese/italiano) con Angel Aquino, Joel Torre, Perry Dizon, Hazel Orencio, Roeder Camanag, Soliman Cruz, Dante Perez e Modesta

14:30 SALA PASINETTI
ORIZZONTI
SIGLO NG PAGLULUWAL (CENTURY OF BIRTHING) – PARTE 2 – di Lav Diaz (Filippine, 175′, v.o. tagalog/inglese s/t inglese/italiano) con Angel Aquino, Joel Torre, Perry Dizon, Hazel Orencio, Roeder Camanag, Soliman Cruz, Dante Perez e Modesta

18:30 SALA PASINETTI
ORIZZONTI – FUORI CONCORSO
MARIAN ILMESTYS (THE ANNUNCIATION) di Eija-Liisa Ahtila (Finlandia, 34’, v.o. finlandese s/t inglese/italiano) con Satu Mäkinen, Elise Laaksonen, Taru Ollila, Kati Outinen, Riina Myyryläinen, Elina Hurme

A SEGUIRE
ORIZZONTI – FUORI CONCORSO
MONKEY SANDWICH di Wim Vandekeybus (Belgio, 84’, v.o. inglese/tedesco s/t inglese/italiano) con Jerry Killick, Carly Wijs, Davis Freeman

www.labiennale.org

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi